Grottaglie è sempre uno spettacolo. Presentato il ricco cartellone estivo della città della ceramica

12

GROTTAGLIE (Taranto) – Un ricco cartellone di eventi, che si è già aperto con l’inaugurazione (2 luglio 2023) della XXX edizione del Concorso di Ceramica Contemporanea “Mediterraneo” al Castello Episcopio, è stato presentato in una conferenza stampa tenutasi questa mattina presso Palazzo di Città a Grottaglie.

 

Un cartellone frutto della programmazione concertata dall’Amministrazione comunale produzioni, agenzie e associazioni locali.

 

Una stagione estiva quella del Comune di Grottaglie che prevede eventi spalmati in tre mesi, dal luglio a settembre, tra musica, enogastronomia, mostre, proposte per famiglie, incontri e tante sorprese. Eventi che avranno la caratteristica di coniugare vari gusti e generi, con una proposta culturale di qualità. Tra le iniziative numerosi spettacoli, concerti, incontri e percorsi turistici.

 

Ogni venerdì di luglio e agosto si potrà vivere un’esperienza immersiva con il “Carsica Experience”. Una passeggiata notturna all’interno della Gravina del Fullonese scoprendo quello che ci circonda e godendoci un’escursione sotto il cielo stellato. Un’intensa esperienza multisensoriale guidati dal gruppo speleologico “Gruppo Grotte Grottaglie” e dalle guide ambientali escursionistiche AIGAE.  Si alterneranno due gruppi, massimo trenta partecipanti per gruppo, il primo alle ore 21 e l’ultimo alle ore 23. I biglietti possono essere acquistati presso l’infopoint turistico situato nel Castello Episcopio di Grottaglie.

 

Prima o dopo la passeggiata in Piazza Regina Margherita con “Sere d’estate” si potrà cenare o sorseggiare un drink ascoltando ottima musica live e camminando tra bancarelle di artigiani e hobbisti che esporranno le loro creazioni.

 

Spazio allo sport. Mercoledì 26 luglio dalle ore 20:30 la centralissima Piazza Principe di Piemonte si animerà di musica e danze per il 18° Gala della danza sportiva” organizzato dalla “Daniel’s Dance School” con la direzione artistica della ballerina professionista

Daniela Crescenzio.

 

Nell’ultimo fine settimana di luglio (venerdì 28 e sabato 29) sarà l’uva da tavola di Grottaglie la protagonista della seconda edizione de “L’Uva Noscia”: la festa dell’uva da tavola che si svolgerà nel Quartiere delle ceramiche e nel centro storico. Si inizia alle ore 20, ad ingresso libero. Ospiti della prima serata saranno i Nitrophoska e la cover band “The commercialisti”. Nella serata finale del 29 luglio, si terrà il concerto di Antonio Castrignanò e Taranta Sounds, grande talento musicale e voce, impegnato in un tour internazionale, che porterà a Grottaglie le sonorità della pizzica e della musica popolare, in un’esibizione che sarà un’esplosione di gioia, arte e musica.

 

 

Il 29 luglio sarà ancora una volta l’arte ceramica la protagonista del ricco programma estivo. Alle ore 19:00, nello storico Palazzo Lasorte, sarà inaugurata la “Mostra Personale di Elena Cappai e Ortogonale Studio”. I due artisti sono i vincitori ex-equo del premio “Mostra Personale” della scorsa edizione del Concorso di Ceramica Contemporanea “Mediteranno”.

 

Grande attesa per il “Kriptalys Fest” (2 e 3 agosto). Kriptalys è il festival multidisciplinare ideato da Roy Paci di concerto con l’amministrazione comunale con una narrazione esperienziale ed emozionale che coinvolgerà dalla mattina alla sera tutta la città di Grottaglie.

“Kriptalys – dichiara il direttore artistico, Roy Paci – nasce dall’l’idea di “valorizzare” i luoghi e la comunità che li vive, una rigenerazione urbana attraverso l’arte e la cultura in più azioni diverse tra loro, che si incastrano come tessere di un mosaico per restituire un’immagine carica di nuova attrattività per Grottaglie, partendo dalle sue tradizioni e dal suo territorio. Marco Maccarini, – spiega l’eclettico trombettista – presentatore, autore, speaker radio e soprattutto camminatore ci parlerà del suo progetto “Quasi quasi faccio un giro” che lo porta zaino in spalla alla scoperta del territorio italiano e ne condivide le bellezze tramite i suoi profili social e non mancherà una bella passeggiata insieme. Avremo l’onore di avere Barbara Nappini, Presidente Slow food Italia in un talk che ci racconterà la terra e il cambiamento alimentare. Ed ancora, legandoci al cibo, lo chef ed influencer Dino Perrone ci delizierà con gli show cooking gastrofonici. Non mancheranno artisti emergenti ed il mio personale contributo con un potente live carico di energia con i miei Aretuska. Si continuerà a ballare fino a tarda notte alle Cave di Fantiano dove vari Dj si alterneranno per gli after party, aspettando l’alba per un concerto imperdibile di pianoforte del Maestro Roberto De Nittis, già premiato come miglior talento jazz dalla rivista Musica Jazz.

 

Tra i vicoli del centro storico e il Quartiere delle Ceramiche, l’8 e il 9 agosto, ci saranno orecchiette per tutti i gusti e in tutte le salse per la nona edizione di “Orecchiette nelle ‘nchiosce – on the road”. L’evento di quest’anno sarà dedicato all’Unione Cuochi Regione Puglia Lady Chef. Le cuoche, in nove postazioni, presenteranno le loro prelibate e originali ricette interpretando la regina delle tavole pugliesi, l’orecchietta.

 

Allegria e originalità saranno gli ingredienti dello spettacolo “Notte di Stelle” proposto da Franco Cosa per la lunga notte delle stelle (10 agosto) in Piazza Regina Margherita.

 

Dal 13 al 15 agosto 2023 torna “Cinzella Festival” diretto da Michele Riondino. La location è sempre l’incantevole e unico scenario delle Cave di Fantiano. Tra i nomi annunciati la storica band gothic-rock di Leeds, Sister of Mercy che arriverà nella città della ceramica domenica 13 agosto. Per la vigilia di Ferragosto (14 agosto) toccherà allo “stornellatore moderno e cantautore metropolitano” Alessandro Mannarino calcare il grande palco delle antiche cave di tufo.

Ad aprire il live Il Muro del Canto, band di culto del panorama indipendente italiano.

Il 15 agosto sarà “Cinzella Summer Party” con Cosmo dj set, Roni Size dj set e Whitemary live set per un Ferragosto indimenticabile.

 

Per chi invece vuole godersi il centro storico, sempre il 15 agosto dalle ore 21, in Piazza Regina Margherita fa tappa “Apulia Voice on tour”: il concorso canoro a premi rivolto ai cantanti emergenti.

 

Il 17 e 18 agosto saranno nuovamente le Cave di Fantiano il palcoscenico per la versione estiva del Groktoberfest. Birra e sonorità anni 90’ per la prima serata e frizzanti note ska, reggae e funky con l’Orchestra Mancina il 18 agosto.

 

Grottaglie è pronta ad accogliere l’artista Levante il 20 agosto per la prima edizione del IOD Festival. La cantautrice e scrittrice siciliana salirà sul palco delle Cave di Fantiano per una delle tappe del tour estivo “Opera Futura”. Ci sarà anche lo showman Enrico Brignano nel cartellone estivo di Grottaglie che andrà in scena il 23 agosto con l’attesissimo spettacolo “Ma..diamoci del tu!”.

 

Parola chiave per il “Cura Festival” (25 e 26 agosto-Cave di Fantiano) è la sperimentazione, sia in termini musicali che visivi. Musica elettronica d’avanguardia, performance e arte installativa. Cura esplora la musica internazionale con particolare attenzione alla cultura del posto e l’ambiente. 2 giorni, 2 palchi in contemporanea con oltre 30 artisti.

 

Ha un importante obiettivo sociale e di inclusione il “I Love Grottaglie”: l’evento di presentazione dell’omonima associazione che si svolgerà allo Stadio Atlantico “D’Amuri” il 25 agosto. Dalle ore 21 musica, cabaret e intrattenimento per grandi e bambini per finanziare spazi di inclusione e coesione per progetti sociali e sportivi fruibili da tutti e tutte.

 

Ha un altro rilevante scopo sociale il live del popolare attore statunitense, Ronn Moss, conosciuto a livello internazionale per il ruolo di Ridge Forrester nella soap opera “Beautiful”. L’evento, organizzato dallo staff e dai ragazzi e le ragazze della Comunità Riabilitativa “Amici” – si terrà in Piazza Regina Margherita sabato 26 agosto.

 

Moda, alta sartoria e spettacolo e wedding troveranno spazio dal 4 al 6 agosto con l’evento “Miss Rudiae”, evento organizzato dall’Atelier Fany Moda. Nell’ambito dell’evento nazionale dedicato al wedding “Passerella Mediterranea, Donne non Pupe” – nato dalla creatività di Carmela Comes – il 30 settembre, all’interno del Chiostro del Carmine, sarà presentata la collezione di abiti da sposa Rania ispirata alla Regina di Giordania, testimone di bellezza mediterranea e notoriamente impegnata nella lotta a favore dei diritti umani e contro la violenza sulle donne.

 

Non mancheranno le feste patronali. Dal 25 agosto al 3 settembre la Festa del co-patrono “San Francesco De Geronimo” e il 17 settembre quella della Beata Vergine Addolorata. Eventi che coniugano fede, arte e cultura regalando a cittadini e turisti uno spettacolo fortemente ed emotivamente partecipato che solo la Puglia riesce a donare.

 

“È stato un grande lavoro di squadra tra l’Amministrazione e realtà cittadine e non”. Hanno sottolineato più volte durante la conferenza stampa il Sindaco, Ciro D’Alò e gli assessori Quaranta e Vinci.

“Una programmazione – hanno spiegato – per lo sviluppo del territorio, che sia in grado di far conoscere anche altri luoghi della nostra città e che soddisfi ogni fascia di età. Il calendario presentato rafforza la nostra offerta turistica. I tanti turisti, che già dai primi giorni di maggio stanno visitando la nostra città – in particolar modo il centro storico e il Quartiere delle Ceramiche -, apprezzeranno ora anche un programma ricco e variegato di manifestazioni.