Note magiche all’alba: il sole a Brindisi sorge in musica

18

BRINDISI – Brindisi si prepara ad accogliere l’alba con la magia della musica: domenica 6 agosto, alle ore 5Guido Di Leone e Francesca Leone daranno vita al tradizionale concerto all’alba nell’incantevole scenario dell’area antistante l’Estoril Beach Club (lato destro di Cala Materdomini). L’ingresso è libero. Alla fine del concerto saranno offerti cornetti a tutti i partecipanti.

Il sole domenica sorgerà alle ore 05.49 e il concerto sarà un’esperienza unica per celebrare il fascino dell’alba dal mare. Il duo si esibirà tra la bellezza del levare del giorno e le vibrazioni della musica nel silenzio della natura e del mare, creando un’atmosfera magica e coinvolgente. Il repertorio del concerto – dal titolo “Historia do Samba” – spazierà tra il jazz e la bossa nova, due generi che si fondono in un sound ricco di saudade, ritmo, armonie e melodie ricercate. I brani selezionati includeranno classici evergreen, alcuni dei quali quasi dimenticati, altri che appartengono alla grammatica di ogni appassionato di musica. Un’accattivante lineup di brani brasiliani, completato da canzoni internazionali rilette secondo la scuola di Joao Gilberto e di Caetano Veloso, con il sound brasiliano fatto di ritmicità intensa e trascinante.

La poetica della musica d’autore nel silenzio della natura, le irripetibili meraviglie del luogo rigonfio di storia e di mare, saranno gli elementi di un concerto capace di unire sonorità intime e delicate con il talento dei due artisti. Protagonista indiscusso della performance sarà il musicista Guido Di Leone, chitarrista, didatta, compositore e arrangiatore, con una discografia impressionante e una carriera concertistica internazionale. Accanto a lui Francesca Leone, cantante jazz, porterà al concerto un tocco unico e affascinante. La sua interpretazione delle sonorità jazzistiche dei “crooner” bianchi e dei grandi della bossa nova restituirà un’esperienza indimenticabile per gli spettatori.

Il concerto fa parte della rassegna “Verdi in Città“, sostenuta dal Teatro Pubblico Pugliese con la partecipazione di Enel e organizzata dalla Fondazione Nuovo Teatro Verdi.

«Ognuno trasogna fra sé, tanto sa che nell’alba spalancherà gli occhi». Cesare Pavese