Musica, solidarietà e tutto il “Sentimento” degli Avion Travel con la Medit Orchestra diretta da Angelo Valori

17

Musica e solidarietà: ancora una volta un connubio vincente grazie alla collaborazione tra Locomotive Jazz Festival e Triacorda Onlus, l’associazione che da anni lavora per sensibilizzare il territorio riguardo alla costruzione di un Ospedale pediatrico del Salento, grazie anche al supporto di Enegan, energy partner.

Un spettacolo nello spettacolo. Sul palco gli Avion Travel (Peppe Servillo, Mimì Ciaramella, Ferruccio Spinetti, Peppe D’Argenzio e Duilio Galioto) hanno regalato una performance memorabile insieme alla Medit Orchestra diretta dal maestro Angelo Valori, fuori dal palco un pubblico in adorante ammirazione ha gremito Piazza Diaz , a Sogliano Cavour (Le), per assistere ad un show unico, di avanguardia, con sonorità capaci di toccare le corde dell’anima, mettendo la stessa emozione tanto nella musica quanto nelle parole.

Uno show dal ritmo travolgente con un brillante Peppe Servillo, volto e voce della Piccola Orchestra Avion Travel, cantante, attore, compositore, sceneggiatore e istrione di innegabile bravura,  che ripercorrendo i suoi trascorsi in Puglia ha detto: <<È  la nostra seconda volta al Locomotive Jazz Festival e di questo ringrazio Raffaele, mio amico e grande musicista. Amiamo questa regione perché ci ha sempre permesso da fare cose azzardate come, per esempio, suonare con le bande musicali. È successo in passato a Conversano e a Castellana. Questo perché la Puglia è la terra più giovane del Sud, e io, uomo del Sud, lo posso dire tranquillamente. Ed è proprio per questo che rischia l’azzardo su molte cose, ed è per questo che ci ha permesso di fare cose originali. Perché i giovani giocano d’azzardo. Non sanno quale sarà il futuro, ma ci scommettono>>.

Indiscutibile il suo legame con questa terra e con il pubblico al quale ha riservato alti momenti musicali, fra teatro e ironia, scherzando con i maestri sul palco, condividendo ricordi e riflessioni ma senza mai allontanarsi dalla purezza espressiva con cui ha incantato la platea.

La musica veicolo d’eccellenza per diffondere contenuti e messaggi anche di un certo spessore. Lo ha confermato il direttore artistico del Locomotive Jazz Festival, Raffaele Casarano, tornando sul tema della solidarietà e sul rapporto con l’associazione Triacorda: <<Siamo ben felici di fare qualcosa per il sociale rinsaldando il legame con Triacorda con cui, negli anni, abbiamo organizzato diverse iniziative sempre la realizzazione di un Polo Pediatrico nel Salento>>.

E sarà proprio lui il protagonista dell’appuntamento di questa sera, sempre a Sogliano Cavour.

Casarano presenterà il suo nuovo disco da solista, “Anì”, sorretto ancora una volta dalle percussioni di Alessandro Monteduro e affiancato per l’occasione dal compositore, produttore e polistrumentista DJ Bonnot (all’attivo più di mille concerti per il mondo e oltre 60 dischi), il pianista Mirko Signorile, che da anni eccelle sulla scena jazz nazionale, il batterista Marco D’Orlando e da un ospite d’eccezione, il musicista tunisino Dhafer Youssef, che con la sua voce cupa e tagliente e il suono inconfondibile del suo oud, da molti anni fa da ponte musicale tra oriente e occidente e che tra l’altro ha appena registrato un disco in cui, insieme a Hancock e Holland, ha riunito un vero e proprio appello di musicisti di fama internazionale tra cui Marcus Miller (basso), Nguyên Lê (chitarra), Rakesh Chaurasia (flauto), Adriano Dos Santos Tenori (percussioni), Vinnie Colaiuta (batteria) e Ambrose Akinmusire (tromba).

 

Sarà un viaggio intenso tra atmosfere impalpabili, suoni elettronici e suggestioni mediterranee, un live irripetibile immerso nel groove, che spazia dalla world music al rap, dai ritmi jazz alle sonorità orientali.

La felicissima serie di serate targate Locomotive, lascerà così la scena all’alba di San Cataldo, l’8 agosto, quando il sorgere del sole sarà accompagnato dall’incantevole voce di Annalisa.

 

L’evento si avvale della collaborazione di BTM – Business Tourism Management, responsabile dell’ufficio stampa, e del partenariato, tra gli altri, di Eurospin Italia, Links Management and Technology e La Gazzetta del Mezzogiorno.

 

Location: Piazza Armando Diaz – Sogliano Cavour (Lecce)

Ingresso gratuito per i bambini fino ai 3 anni