Compie trent’anni la Festa del Cornetto e del Maritozzo a Castellana Grotte

98

CASTELLANA GROTTE (Bari) – I classici che ogni giorno addolciscono le colazioni degli italiani, ma anche gusti e abbinamenti speciali e pensati appositamente per l’appuntamento più dolce dell’anno. Saranno circa trenta le varianti di gusto proposte da Chantilly Pasticceria di Castellana Grotte  in occasione della Festa del Cornetto e del Maritozzo. Appuntamento nei giorni 7, 8 e 9 settembre con la trentesima edizione di questa festa pensata per deliziare i palati, che come sempre si svolge in contemporanea con la tradizionale Sagra del Pollo e del Coniglio e la Fiera del Caroseno di Castellana Grotte.

Giovedì 7 e sabato 9 settembre dalle ore 20:00 per tutta la serata, e venerdì 8 settembre per tutto il giorno, Chantilly sfornerà di continuo le sue specialità di cornetti e maritozzi, fra classiche farciture e limited edition pensate appositamente per la festa, come il cornetto Anniversario, dalla simbolica forma a trullo proposto con impasto al caffè e farcitura di crema chantilly, o il saccottino sfogliato al caramello salato. Non mancheranno, inoltre, le varianti senza lattosio e il maritozzo vegano con la panna, con l’obiettivo di accontentare proprio tutti.

“I trent’anni sono un bel traguardo per questa festa che è ormai diventata un’importante ricorrenza. – spiega il pasticcere Piero Netti – Ogni anno è per noi occasione di sperimentare nuovi gusti ma soprattutto non vediamo l’ora di osservare le reazioni agli assaggi dei nostri golosi clienti. La festa, poi, si inserisce in una tradizione molto importante per Castellana, quella della Sagra del Pollo e del Coniglio, e ogni anno siamo felici di unirci ai festeggiamenti a nostro modo”.

 

Nata il 13 dicembre 1992 come piccola attività a conduzione familiare, Chantilly è sempre stata sinonimo di qualità e artigianalità nel settore della pasticceria, ed è oggi cresciuta diventando un vero e proprio regno della dolcezza, un luogo deputato all’esaltazione del bello e del buono.  Fondata da Anna Maria Buongiorno e poi cresciuta anche grazie all’apporto dei figli Piero e Alessandro Netti, che fin da giovani hanno preso in mano le redini dell’azienda, oggi la pasticceria ha sede in largo Porta Grande a Castellana Grotte (Ba).