Mastro Panettone: settima edizione da record per il concorso che premia i migliori lievitati natalizi dell’anno

51

BARI – L’edizione 2023 di “Mastro Panettone, il concorso organizzato da Goloasi.it che premia i lievitati natalizi artigianali più buoni dell’anno, preannuncia numeri record raggiungendo il limite massimo di lievitati in gara secondo regolamento. Saranno 200 i panettoni artigianali tradizionali, 150 quelli al cioccolato e 70 i pandori che si contenderanno i podi nelle rispettive categorie della settima edizione del concorso più goloso dell’anno.

 

Chiuse anticipatamente le iscrizioni per aver raggiunto il massimo numero di lievitati previsti da regolamento, si passa ora alla fase centrale del concorso, quella che vedrà nelle prossime settimane la consegna dei panettoni e pandori, che poi saranno oggetto della prima degustazione da parte della commissione tecnica, dal 17 al 19 ottobre, per la selezione, con gli assaggi alla cieca, dei 20 lievitati che si contenderanno nella finale di martedì 7 novembre il titolo di “Miglior panettone artigianale tradizionale”, dei 15 per la categoria “Miglior panettone artigianale al cioccolato creativo” e dei 7 per quella “Miglior pandoro artigianale”.

 

Oltre 300 da tutta Italia gli artigiani che hanno voluto mettersi alla prova quest’anno, dando fiducia ad un concorso che ha fatto di trasparenze e serietà le sue principali caratteristiche. Come ogni anno sono ammessi in concorso solo i panettoni che rispettano il disciplinare di legge (Decreto 22 luglio 2005 Disciplina della produzione e della vendita di taluni prodotti dolciari da forno. GU n. 177 del 1-8-2005) e lievitati prodotti con il solo utilizzo di lievito madre e canditi senza anidride solforosa, che non contengano conservanti, emulsionanti, mono e digliceridi, oltre a coloranti o aromi artificiali. Non vi è, al contrario, alcun vincolo per le materie prime, consentendo ai partecipanti di utilizzare gli ingredienti che abitualmente usano per la loro produzione.

 

La degustazione finale si svolgerà nell’Hotel Parco dei Principi di Bari e in diretta streaming. Questa giornata sarà ancora una volta occasione di confronto e scambio per gli addetti ai lavori presenti e al termine degli assaggi da parte dei giudici saranno finalmente annunciati i vincitori della settima edizione di “Mastro Panettone” e il podio per ogni categoria.

A scegliere i lievitati più buoni, sarà anche quest’anno una giuria tecnica composta da professionisti del settore: Vincenzo Tiri (presidente di giuria), Alessandro Bertuzzi, Matteo Dolcemascolo, Tommaso Foglia, Claudio Gatti, Eustachio Sapone e Alessandro Slama.

 

“Siamo molto soddisfatti dei numeri registrati quest’anno. Quello raggiunto è un record che ci inorgoglisce e ci conferma che in questi anni abbiamo lavorato bene, conquistando la fiducia di tanti artigiani da tutte le regioni italiane. A sottolineare il valore del concorso sono anche le numerose richieste da parte delle aziende di poter essere partner. Sono ben 14 gli sponsor che ci sostengono in questa settima edizione – ha sottolineato Massimiliano Dell’Aera, fondatore di Goloasi.it e ideatore del concorso. – Come sempre cerchiamo di arricchire ogni edizione con delle novità. Quest’anno abbiamo aggiunto, ad esempio, la possibilità per ognuno dei giudici di decretare in fase di degustazione preliminare un lievitato che lo abbia particolarmente colpito, e attraverso il proprio golden buzzer assegnare in omaggio delle speciali lame per la scarpatura del panettone”.