Il CAI si ritrova sulla Murgia per raccontare il Sentiero Italia

23

Questa volta tocca alla Murgia ospitare tutti gli autori della guida omnia “Sentiero Italia CAI”, che racconta e spiega dettagliatamente in 12 volumi degli 8000 chilometri a piedi attraversano l’Italia, a partire dalla Sardegna per arrivare sino all’estremo nordovest delle nostre Alpi. Dall’1 al 3 dicembre, nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia, sono in programma le giornate durante le quali sarà presentata la guida, con momenti dedicati all’escursionismo, alla convivialità e alla conoscenza del territorio.

La guida “Sentiero Italia CAI”, edito da Idea Montagna, pubblicata nell’arco di un anno, tra il 2021 e il 2022, ha visto gli autori di questo ambizioso progetto incontrarsi annualmente regione per regione, ora è il turno della Puglia. Gli appuntamenti dei 25 autori, che hanno mappato, fotografato e analizzato a lotti tutti i 5milioni di passi necessari per completare il Sentiero, sono stati sempre occasione di scambio e conoscenza fra di loro e con gli appassionati di escursionismo, oltre che ovviamente con tutti gli iscritti delle Sezioni locali del Club Alpino Italiano. Le date pugliesi non mancheranno di stupire e affascinare chi forestiero fra le guide è convinto che in Puglia non ci siano dislivelli così importanti da far venire il fiatone, oltre che ad emozionare con la bontà di prelibatezze culinarie autentiche accompagnate da buon vino autoctono e sonorità musicali tradizionali.

<<Fa piacere che il Parco Nazionale dell’Alta Murgia sia stato scelto per la presentazione di un’autorevole guida che rappresenta un contributo importante per la conoscenza del nostro territorio, promuovendone una fruizione che favorisce la sostenibilità. È noto il grande lavoro di sensibilizzazione alla tutela dei territori che porta avanti il CAI, una storica associazione con la quale il nostro Parco ha siglato un protocollo di collaborazione. Sarà un privilegio accogliere gli autori dell’opera nella suggestiva Tenuta Tedone Consolini.>> Francesco Tarantini, Presidente del Parco Nazionale dell’Alta Murgia

<<La squadra degli Autori delle Guide di Sentiero Italia CAI sarà quest’anno in Puglia, sulla nostra Murgia. L’oramai consueto raduno annuale si svolgerà in uno dei posti tappa più belli dell’intero tratto pugliese. Sarà l’occasione per far conoscere, oltre agli splendidi panorami e alle sensazioni uniche che la Murgia sa offrire, anche lo spirito di accoglienza tipico del popolo pugliese. Si tratta di un evento unico che darà la possibilità di incontrare tanti “autori in cammino”.>> Corrado Palumbo, autore della Guida per il tratto pugliese del Sentiero Italia CAI

Il programma, salvo qualche servizio riservato agli autori, è aperto a tutti. Punto di snodo sarà, nell’agro di Ruvo di Puglia, Tenuta Tedone Consolini (per info e prenotazioni mob.:3465154493), dove e da dove sono in agenda visite alla Masseria Jesce, al vicino Jazzo del Demonio e ad Altamura, ma anche il tragitto a piedi sino a Castel del Monte, senza far mai mancare cene conviviali con musica dal vivo. Momento principe delle tre giorni, ovviamente sarà la presentazione, a cura di Mariella Sivo, della collana “Sentiero Italia CAI”, fissata sabato 2 dicembre, per le ore 18:00, alla quale prenderanno parte anche il Presidente del Parco Nazionale Alta Murgia Francesco Tarantini e Agostino Iacobellis, Presidente GR CAI Puglia, dando voce agli autori dell’opera editoriale.

Paesaggio, storia, natura questo è il Sentiero Italia CAI (link alla homepage ufficiale: sentieroitalia.cai.it), un percorso che attraversa l’intera Penisola solcando valli, scalando montagne, affacciandosi sulle coste e attraversando Città d’arte come sperduti borghi. Uno dei progetti escursionistici più di caratura in termini di importanza turistica e di riscoperta del territorio. Venti regioni abbracciate dalla lunga linea disegnata sulla cartina geografica, cinquecentodieci tappe, sedici parchi nazionali e sessanta parchi e riserve regionali chiamati in causa per fare da scenario a questo inestimabile percorso partecipato da innumerevoli sezioni del Club Alpino Italiano. Sentiero Italia CAI è anche il titolo della collana omnia di guide che descrive nei minimi dettagli tecnici come affrontare parte, o tutto per chi volesse intraprendere questa traversata, del Sentiero che inizia da Santa Teresa Gallura per giungere sulle Alpi nordorientali.

 

Programma

Venerdì 1 dicembre

Da Bari, trasferimento con minibus nel Parco dell’Alta Murgia

Visita culturale a Masseria Jesce e Altamura

Trasferimento presso la Tenuta Tedone Consolini

Cena e pernotto

Sabato 2 dicembre

Colazione

Ore 09:00 Partenza dalla Tenuta Tedone Consolini fino allo Jazzo del Demonio (km 2,5)

Ore 10:00 Trasferimento autori con minibus in località Sansanello per proseguire a piedi fino a Castel del Monte (km 7,5)

Colazione al sacco con prodotti locali

Rientro alla Tenuta Tedone Consolini

Ore 18:00 Presentazione delle guide di Sentiero Italia CAI.  Serata a cura di Mariella Sivo con la partecipazione del Presidente del Parco Nazionale Alta Murgia Francesco Tarantini. Interviene Agostino Iacobellis, Presidente GR CAI Puglia.

20:30  Cena con musica popolare

Domenica 3 dicembre

Colazione

Trasferimento in minibus a Quasano

Ora 9:30 Tappa 07b Quasano Altamura – Tratto fino a Masseria Fiscale (km 4,5)

Trasferimento autori con minibus fino al Pulo di Altamura per proseguire a piedi fino al Centro Visite di Lamalunga (Km 3,5)