Al Forma i Wanted Chorus cantano il sentimento del Natale

14

BARI – Giovedì 21 dicembre al teatro Forma di Bari per la rassegna di teatro, musica e cabaret “Sorrisi e canzoni”, organizzata dall’associazione culturale Echo Events, diretta da Donato Sasso, si terrà il concerto “We are Christmas – The Gospel Show” del Wanted Chorus, diretto dal maestro Vincenzo Schettini.

Questo spettacolo musicale, in tour per Puglia e Basilicata, è una celebrazione del potere unificante del gospel, dell’armonia e dello spirito del Natale. Rappresentando molto più di un genere musicale, il gospel per il Wanted Chorus è una potente forma di espressione che incarna l’unità e la comunità. In un periodo di sfide globali, il valore dell’armonia, sia nella musica che nella vita, diffonde un messaggio di forza e speranza, invitando il pubblico a vivere un’esperienza musicale coinvolgente ed emozionante.

Con questo nuovo concerto di Natale – ha affermato Vincenzo Schettini – vogliamo raccontare il desiderio di tutti noi di vivere ogni giorno la bellezza che questo periodo ci lascia dentro. È un’esibizione che si basa e si incentra sul sentimento umano”.

In attività dall’ottobre 1997 i Wanted Chorus hanno il merito di essere tra i primi ad aver portato in Italia il genere gospel, che all’epoca era poco conosciuto se non tramite il celebre film “Sister Act”. Nel corso di questi vent’anni hanno preso parte a eventi prestigiosi e hanno tenuto numerosi concerti, non solo in Italia ma anche in Polonia e in Francia. Nel curriculum c’è una fitta partecipazione a manifestazioni di beneficenza, ma anche partecipazioni a trasmissioni televisive e lungometraggi. Proprio in questo ambito i Wanted Chorus hanno collaborato per la colonna sonora del film “Quo Vado” di Checco Zalone, campione d’incassi del cinema italiano.

Sul palco le dieci voci dei Wanted Chorus saranno accompagnate da una band composta da quattro elementi. La performance, dalla durata di circa un’ora e mezza vedrà alternarsi brani quali la conosciutissima “White Chrismast” che tutti cantano e tutti conoscono, alla tradizionale “Silent night” conosciuta in Italia come “Astro del ciel”, dall’emozionante “Oh happy days” alla celebre “I belive i can fly”, canzone del rapper R. Kelly, non prettamente natalizia ma ugualmente capace di toccare le corde del cuore.