A Molfetta giovedì 28 dicembre tributo a Mahalia Jackson dei Jubilee Gospel Singers

19

MOLFETTA (Bari) – La Fondazione musicale Valente presenta un concerto dei Jubilee Gospel Singers in programma giovedì 28 dicembre (ore 20) nell’auditorium Regina Pacis di Molfetta. Un omaggio alla regina del gospel Mahalia Jackson con una rivisitazione in chiave afroamericana dei brani più celebri della tradizione natalizia, appositamente riarrangiati da Mario Petrosillo, che sarà di scena anche in veste di pianista e direttore dell’ensemble, impreziosito dalla presenza di una sezione ritmica e dalla voce solista di Luciana Negroponte, cantante black dalle sfumature soul. Sarà un’esperienza immersiva e coinvolgente nel segno di una delle grandi interpreti del gospel che, con il suo stile inconfondibile e dal forte impatto emotivo, si dedicò esclusivamente alla musica religiosa, cantando anche il cammino di emancipazione del popolo afroamericano negli Stati Uniti, cosa che fece nel 1958 in veste di ospite del disco «Black, Brown and Beige» di Duke Ellington.

Dotata di un timbro drammaticamente solenne e di una grande incisività ritmica, Mahalia Jackson conferì una più moderna espressività al tradizionale canto religioso nero-americano, imponendosi come la voce più popolare e, insieme, la più sincera e intensa, diventando al contempo punto di riferimento per molte generazioni di cantanti. A lei si ispira anche Luciana Negroponte, voce leader dei Jubilee Gospel Singers, formazione sulla scena musicale da molti anni con oltre mille concerti all’attivo e importanti passaggi televisivi dopo la partecipazione alle selezioni finali di X-Factor. Il repertorio della formazione barese comprende, oltre ai classici del gospel, brani della tradizione soul anni Settanta e Ottanta, dal più noto «Respect» al classico «A Natural Woman». Ma nel corso degli anni i Jubilee Gospel Singers si sono prodotti anche in originali riletture di hit del pop internazionale, da «One» degli U2 a «If I Ain’t Got You» di Alicia Keys, nonché in progetti tematici come «Jesus Life», nel quale hanno ripensato in chiave musicale la vita di Gesù.

Inoltre, nel corso della serata verrà presentato al pubblico il nuovo direttore artistico della Fondazione «Valente», Pietro Laera, nominato all’unanimità del Cda dell’ente. Pianista docente al Conservatorio Piccinni di Bari e artista con un’intesa carriera concertistica, Laera vanta una ventennale esperienza nell’organizzazione di stagioni musicali e si appresta a dare nuovo impulso alla programmazione, i cui contenuti verranno annunciati all’inizio del nuovo anno.

I biglietti sono disponibili sul circuito diyticket.it