“Terapia d’Urto – Dio Patria e Famiglia” sabato 24 febbraio al Teatro Van Westerhout ultimo appuntamento del Festival di Stand Up Comedy

19

MOLA DI BARI – Giunge all’epilogo il Secondo Festival di Stand Up Comedy curato dall’Associazione Culturale Like a Jazz per la direzione artistica di Lisa Angelillo. Sabato 24 febbraio alle ore 21:00 al Teatro Van Westerhout di Mola di Bari, in programma infatti l’ultimo dei quattro appuntamenti dedicati alla comicità irriverente con il flusso di coscienza di “Terapia d’Urto – Dio Patria e Famiglia” dell’attrice, regista e autrice Chiara Becchimanzi. Il festival, che nel mese di febbraio ha ospitato alcuni dei nomi più importanti della Stand Up Comedy (Daniele Fabbri, Laura Formenti, Paolo Faroni e Chiara Becchimanzi), è inserito all’interno del nuovo cartellone eventi 2023-24 patrocinato e sostenuto dal Comune di Mola di Bari con il supporto di Autoclub Group.

Dopo aver girato l’Italia con “Terapia di Gruppo”, format che mescola sapientemente stand up comedy, teatro e improvvisazione realizzando un’esperienza interattiva diversa di replica in replica per un processo terapeutico che è servito soprattutto a lei, Chiara Becchimanzi rilancia con “Terapia d’Urto – Dio Patria e Famiglia”, fondendo il suo flusso di coscienza a quello del pubblico per scagliarsi in maniera violentemente esilarante contro tutto ciò in cui crediamo di credere. Perché se una “Terapia di Gruppo” può essere servita a superare conseguenze e strascichi del Covid-19, forse una “Terapia d’Urto” può salvarci dall’autodistruzione. O magari può aiutarci, finalmente, ad accettarla, come conseguenza ultima della nostra condotta di merda.

Attrice, regista, autrice, stand up comédienne, progettista culturale, co-fondatrice della Compagnia Teatrale Valdrada, attivista, Chiara Becchimanzi scrive, dirige e interpreta, tra gli altri, il monologo comico “Principesse e Sfumature” (Eccellenza Creativa del Lazio 2018, Premio Comedy Roma Fringe 2016, Coppa Solinas Roma Comic Off 2017), “Precario Diario”, “Di Altri Demoni” e “Dionisiaca” (co-prodotti dalla Regione Lazio). Partecipa a programmi comici Rai (“Battute?”) e Comedy Central (“Stand Up Comedy”, “Comedians Solve World Problems”, “Stand Up Comedy Rehab”). Dal 2012 al 2019 partecipa al tour mondiale della Compagnia Internazionale Ondadurto Teatro; è vicepresidente del Teatro del Lido di Ostia. A dicembre del 2019 pubblica il suo primo romanzo, “A ciascuna il suo”, un erotico-comico illustrato da Ilaria Palleschi, da cui trae un podcast che risulta tra i più ascoltati del 2020. Nella stagione 2020-2021 è autrice e co-conduttrice del programma radiofonico “La Ritirata dei Gladiatori” su Dimensione Suono Roma. Scrive e interpreta nel 2021 “Le Intellettuali di Piazza Vittorio” diretto da Augusto Fornari. Dal 2010 a oggi, progetta e dirige oltre 15 manifestazioni culturali multidisciplinari, sostenute da enti pubblici, tra cui una rassegna teatrale a Lipari e Vulcano nel 2010. Lavora come autrice per Cinzia Leone, Mario Rellini, le Karma B. Attualmente in redazione Banijay per “Boomerissima”, il nuovo show di Alessia Marcuzzi. Nel 2022 il suo spettacolo “Terapia di gruppo”, format interattivo unico nel suo genere, fa tappa in praticamente tutta Italia.

Sabato 24 febbraio ore 21:00

Teatro Van Westerhout | Via Van Westerhout, 17 – Mola di Bari

II FESTIVAL di STAND UP COMEDY – Chiara Becchimanzi in “Terapia d’Urto – Dio Patria e Famiglia”

Ingresso a pagamento: platea euro 12,90/9,90 – palchi I ordine euro 12,90 – palchi II ordine euro 11,90/8,90 – loggione euro 9,90 | ridotti Under 25 euro 7,90 – Over 65 euro 8,90

Biglietteria online:

https://www.diyticket.it/events/Teatro/14746/terapia-durto-di-chiara becchimanzi