Torre Alemanna, alla scoperta dell’operoso mondo delle api

19

Torre Alemanna riapre le porte in occasione della “Giornata mondiale delle Api”Venerdì 24 maggio 2024, a partire dalle ore 16.30, tra strisce dorate e nere e veloci battiti di ali, Flaviano Ieronimo di Ortovolante accompagnerà i visitatori grandi e bambini nella conoscenza e salvaguardia dell’affascinante mondo delle api. Un modo per avvicinarsi alla natura, per prendersene cura, per conoscere più da vicino l’importante attività svolta dai laboriosi insetti impollinatori, presenti nel nostro territorio. Perché ogni giorno le famiglie di api si prendono cura delle arnie e dal loro lavoro è possibile gustare il sapore del miele. Le api, inoltre, sono alla base della catena alimentare: senza di loro mancherebbe l’impollinazione dell’80% degli alimenti che consumiamo sulle nostre tavole.

L’iniziativa è organizzata dalla cooperativa sociale Frequenze, ente gestore della struttura di proprietà del Comune di Cerignola. L’evento dedicato al mondo delle api, quindi, diventa anche un’occasione per riscoprire e conoscere il Complesso Museale di Torre Alemanna sito a Borgo Libertà (Cerignola), che affonda le sue radici nelle affascinanti vicende di cavalieri legati all’imperatore Federico II, tra i pochi insediamenti fortificati dell’Ordine dei Cavalieri Teutonici ancora esistente nell’area mediterranea ed oggi sede del Museo delle ceramiche del XV-XVI secolo. Nel corso dell’evento si svolgerà anche un laboratorio di letture per bambini e bambine. Sarà possibile visitare anche una mostra fotografica che attraverso le immagini racconta il meraviglioso mondo delle api. Al termine, ci sarà una gustosa merenda a base di miele.

La “Giornata mondiale delle Api” è una giornata internazionale, che si celebra il 20 maggio di ogni anno, volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza degli impollinatori, sulle minacce che affrontano e sul loro contributo allo sviluppo sostenibile. «Non possiamo immaginare un mondo senza la presenza delle api, per questo è importante apprendere sin da piccoli l’importanza di salvaguardare la vita delle api, il pianeta e la biodiversità» spiegano da Frequenze.