A Cerignola ed Orta Nova due panchine gialle contro bullismo e cyberbullismo

49

L’inaugurazione a Cerignola e Orta Nova di due panchine gialle, simbolo di sensibilizzazione contro bullismo e cyberbullismo, segnerà il momento conclusivo della terza edizione del progetto “Stop Bullying – Safe School Zone”, promosso dalla cooperativa SocialService e finanziato dall’Ambito Territoriale di Cerignola in partenariato con l’Ufficio Scolastico Regionale ufficio V Ambito territoriale della provincia di Foggia. A Cerignola l’inaugurazione della panchina gialla si svolgerà giovedì 30 maggio 2024, alle ore 11.30 nella Villa Comunale; mentre ad Orta Nova sarà inaugurata venerdì 31 maggio, alle ore 11.30, sempre in uno spazio pubblico come quello della Villa Comunale. «Quest’anno il progetto ha avuto come caratteristica una serie di azioni formative e informative sul tema del bullismo e cyberbullismo, ha coinvolto le scuole secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado dei comuni dell’Ambito territoriale di Cerignola – spiega Rita Specchio, psicologa e coordinatrice del progetto – . Si è puntato su una nuova figura quella del coach coadiuvato dall’esperto dell’equipe come facilitatore della competenza emozionale; è stato messo a disposizione delle scuole coinvolte il team per le emergenze ed è stato attivato un numero dedicato per le segnalazioni».

 

Il progetto, infatti, è finalizzato alla costruzione di una rete istituzionale che possa fronteggiare al meglio il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, coinvolgendo genitori, docenti e studenti in un percorso di prevenzione e conoscenza di questo fenomeno, molto presente anche nei nostri territori. Lo scorso anno il progetto si era concluso lasciando alle scuole e alle figure educative il protocollo d’intesa redatto e firmato dai referenti dell’equipe della SocialService i docenti i genitori, l’ufficio scolastico territoriale e l’Ambito Territoriale di Cerignola, come strumento dal quale partire per la gestione del bullismo e del cyberbullismo. Anche per questo, sono stati realizzati diversi incontri con studenti e studentesse per avviare azioni di prevenzione e contrasto del bullismo, tanto fisico quanto virtuale, ma anche per far comprendere la gravità e le conseguenze che alcune azioni possono avere sugli altri.

Protagonisti dell’evento finale, quindi, saranno gli alunni delle classi partecipanti, che avranno l’opportunità di esporre i loro contributi e le loro riflessioni sui temi trattati. «Sarà un’occasione per ascoltare le voci dei giovani e comprendere le sfide che affrontano quotidianamente e promuovere negli adolescenti il coraggio di essere cambiamento per favorire la creazione di nuove idee e di osare un pensiero diverso che tenda alla reazione di efficaci rapporti interpersonali» rileva Specchio. Giovedì 30 maggio 2024, alle ore 10.00 nella sala consigliare del Comune di Cerignola saranno accolte le classi partecipanti al progetto. Alle ore 11.30 i partecipanti si sposteranno nella Villa Comunale per l’inaugurazione della panchina gialla alla presenza del sindaco Francesco Bonito, e dell’assessora comunale al Welfare e presidente del coordinamento istituzionale dell’Ambito territoriale di Cerignola, Maria Di Bisceglia. Venerdì 31 maggio, sempre alle ore 10.00 è previsto l’incontro in Villa Comunale per accogliere le classi che hanno seguito il percorso. Alle ore 11.30 si svolgerà l’inaugurazione della panchina gialla alla presenza del comandante della Polizia municipale di Orta Nova, Michele Bruno, e del presidente del coordinamento istituzionale dell’Ambito territoriale di Cerignola, Maria Di Bisceglia.

«La lotta contro il bullismo – conclude Specchio – richiede l’impegno di tutta la comunità ed è fondamentale creare una cultura di rispetto e comprensione sia nelle scuole che nelle nostre città, per questo l’idea di sensibilizzare la comunità con un segno chiaro e tangibile di contrasto al fenomeno». Questi gli istituti scolastici coinvolti: IIS “Dante Alighieri”, IIS “Augusto Righi”, liceo artistico “Zingarelli-Sacro Cuore”, IC. “Don Bosco Battisti”, S.S. I grado “Pavoncelli”, I.C. “Di Vittorio – Padre Pio”, IIS “Adriano Olivetti”, I.C. “Aldo Moro” Carapelle, I.C., “Aldo Moro” Ordona, I.C. “Sandro Pertini” Orta Nova, I.C. “Giovanni Paolo I” Stornara.