Torna in scena la commedia salentina “La Furtuna”

13

SAN PANCRAZIO SALENTINO (Brindisi) – L’associazione Lu Campanile torna in scena con “La Furtuna” al Centro Polifunzionale di San Pancrazio Salentino l’11 Luglio 2024 Dopo il grande successo dei due appuntamenti dell’anno scorso, l’Associazione Lu Campanile annuncia il ritorno dell’attesa rappresentazione di “La Furtuna”, una commedia avvincente e divertente scritta dal rinomato commediografo salentino Raffaele Protopapa. Lo spettacolo andrà in scena l’11 Luglio 2024 presso il Centro Polifunzionale di San Pancrazio Salentino.

La trama della commedia si sviluppa attorno al protagonista, Pati Cenzi Cannetta, un uomo che ha raggiunto l’età di 53 anni, 3 mesi e 3 giorni. Pati viene sconvolto da una predizione sconcertante fatta da una “zingara”, che gli rivela l’ora esatta della sua morte imminente. Colto da rassegnazione, Pati inizia a organizzare ogni dettaglio del suo funerale, preparandosi a passare a miglior vita. Tuttavia, i suoi piani vengono stravolti dall’arrivo improvviso del cugino Leopoldo e del figlio fannullone Requenzino. Questi, approfittando della credulità di Pati, mettono in atto un piano che promette scintille di risate e situazioni comiche.

“La Furtuna” offre una satira tagliente sulla credulità e la scaramanzia umana, ambientata nelle vicende esilaranti di una semplice famiglia degli anni Cinquanta. La commedia promette di deliziare il pubblico con la sua brillante rappresentazione delle dinamiche familiari e delle debolezze umane.

Il cast di “La Furtuna” è composto dai talentuosi attori dell’associazione, con Maria Baldassarre nel ruolo di Tora, Fernando Ingrosso nel ruolo di Pati Cenzi Cannetta, Luigi Baldassarre nel ruolo di Requenzinu, Mauro Miccoli nel ruolo del cugino Leopoldo, Antonella Guerrieri e Giuseppe De Luca nel ruolo di Li Chiangimuerti. La regia dello spettacolo è affidata a Totò Guerrieri, con l’aiuto di Enrica Leccese come suggeritrice. Quest’anno inoltre, sarà presente un ospite molto speciale, rendendo l’evento ancora più imperdibile.

I biglietti saranno disponibili a partire dal fine settimana presso la sede associativa di Vico San Luigi, 20 a Guagnano oppure prenotandoli al numero indicato in locandina. Per ulteriori informazioni, scrivere all’indirizzo email lucampanileguagnano@gmail.com.

Un evento da non perdere per tutti gli appassionati di teatro e cultura salentina.