Dal “Baratto delle Meraviglie” agli “Assaggi Rossiniani”

439

ARADEO (Lecce) – Un fine settimana all’insegna della meraviglia, del baratto, dell’educazione ambientale, della sostenibilità. E del connubio tra musica operistica e passioni gastronomiche.

Ad Aradeo oggi, sabato 12 gennaio, si annuncia come una giornata del tutto eccezionale.

Inizierà alle 10 del mattino con il progetto “Bimbi in AmbientAzioni per una città sostenibile e solidale”, Campagna di Educazione Ambientale per sensibilizzare le nuove generazioni, i cittadini e le comunità, ad una maggiore responsabilità e attenzione alle questioni ambientali e al buon governo del territorio.

Si concluderà in serata nel Teatro Comunale Domenico Modugno con “Assaggi Rossiniani”, spettacolo dedicato a Gioacchino Rossini.

A cura del Lions Club Puglia dei Patrimoni e dei Cittadini in collaborazione con l’Amministrazione comunale.

 

Ad Aradeo, il 12 gennaio, saranno i più piccoli, le alunne e gli alunni delle quinte classi dell’Istituto Comprensivo, ad “insegnare” agli adulti una piccola grande verità: nulla si butta, tutto si trasforma, tutto si ricicla.

A a partire dalle 10, infatti, presso il plesso di via Sereni, parte ufficialmente il progetto di informazione e comunicazione ambientale “Bimbi in AmbientAzioni” promosso dal Lions Club Puglia dei Patrimoni e dei Cittadini in collaborazione con la Dirigenza Scolastica Istituto Comprensivo Statale di Aradeo, la locale Amministrazione Comunale  e la ditta Bianco Igiene Ambientale, e che ha visto, già nelle scorse settimane, impegnati docenti e alunni insieme ai soci del Lions Club su tematiche ambientali come i rifiuti, l’energia, l’acqua, lo spreco alimentare.

 

Obiettivo del progetto e della giornata, sottolinea il Presidente del Club Aldo Siciliano, “stimolare una consapevolezza ambientale e formare persone responsabili e rispettose dei patrimoni culturali e dell’ambiente. Gli adulti di domani si formano oggi e noi siamo determinati a fare la nostra parte per promuovere educazione e consapevolezza culturale e ambientale chiamando le bambine e i bambini, le ragazze e i ragazzi ad un coinvolgimento pieno e divertente. Non a caso coniughiamo, nella stessa giornata, educazione ambientale, allenamento allo scambio, divertissement musicale con un omaggio a un grande come Gioacchino Rossini che amava, di uguale passione e raffinatezza, la musica e il cibo. Puglia dei patrimoni e dei cittadini significa esattamente questo: riscoprire e disseminare come un virus lo stretto connubio che c’è tra patrimonio culturale e gli uomini che lo hanno creato, acquisire autoconsapevolezza di ciò che siamo e ciò che abbiamo, imparare a riconoscere, apprezzare e condividere la bellezza dei luoghi e i nostri patrimoni, materiali e immateriali, accompagnare la nuova visione del rapporto tra eredità / patrimonio culturale e le comunità che lo custodiscono per trasformarla in prassi operativa”.

 

Scandito in diverse fasi, il progetto condotto nell’Istituto Comprensivo contempla inizialmente la produzione e l’esposizione di lavori sui temi proposti. Quindi il momento di discussione con gli adulti cui segue la costruzione del decalogo delle buone prassi, adottato nelle famiglie. Tra le buone prassi sarà proposto “Il Baratto delle Meraviglie”, azione del service annuale del club Lions “Puglia dei Patrimoni e dei Cittadini”, con cui si concluderà appunto la giornata di sabato. Ovvero uno spazio dove le bambine e i bambini sono invitati a mettere in circolazione, scambiandole, le proprie cose, in questo modo soffermandosi su parole quali riuso, dono, amicizia per un’esperienza tesa a costruire e a consolidare l’idea del consumo eticamente sostenibile, restituendo a nuova vita quanto era destinato alla polvere o alla discarica.

 

“Sabato”, dice Maria Teresa Dal Maso, coordinatrice del progetto, “Diamo inizio alla campagna di comunicazione ambientale Bimbi in AmbientAzione  che si concluderà  a fine anno scolastico con una festa  aperta tutta la cittadinanza. Un progetto entusiasmante, accolto dalla comunità di Aradeo in modo generoso e immediato, che consente di entrare in relazione, quasi in punta di piedi, con le famiglie, coinvolgendole appieno negli obiettivi del nostro progetto. Solo così adulti e bambini diventano i migliori alleati della tutela e della valorizzazione dei territori.

Quindi, in serata, la proposta Lions prosegue con un appuntamento importante, Assaggi rossiniani, dedicato al grandissimo compositore e gourmet, con in scena artisti di fama nazionale e al pianoforte Renata Nemola. Direi una sintesi eccezionale della mission del Lions Club Puglia dei Patrimoni e dei Cittadini. E per questo ringraziamo tutti coloro che l’hanno resa possibile, istituzioni, dirigenza scolastica, sponsor, tra cui AP Montaggi di Aradeo”.

 

“La collaborazione con il Lions Club Puglia dei Patrimoni e dei Cittadini è per noi graditissima e proficua perché ci consente di sviluppare, insieme alla dirigenza scolastica, un percorso di lavoro su tematiche per noi particolarmente rilevanti capace di coinvolgere alunni e famiglie che, alla luce dei risultati già prodotti, può e deve continuare anche in futuro”, dice Luigi Arcuti, Sindaco di Aradeo. “Siamo infatti convinti che l’educazione e la tutela ambientale siano temi su cui il coinvolgimento delle generazioni più giovani è decisivo. Solo così avremo adulti pienamente responsabili e attenti a difendere il patrimonio ambientale e culturale. Adulti che sapranno e vorranno tutelare al meglio i luoghi in cui vivono”.