Salone del Lavoro e della Creatività, domani l’inaugurazione della seconda edizione

549

FOGGIA – Domani prende il via la seconda edizione di JOB, il Salone del Lavoro e della Creatività organizzato dall’Università di Foggia in collaborazione con la Regione Puglia (assessorato al Bilancio e Politiche giovanili), col patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e del Comune di Foggia. L’obiettivo è provare a bissare il successo della prima edizione, andata oltre ogni aspettativa, ma i numeri della vigilia di JOB ‘19 sembrano parlare già chiaro: 60 aziende, circa 6000 tra colloqui e incontri professionali, 9 artigiani, 3 spin off e 7 start up. Il Salone del Lavoro e della Creatività – che si terrà dal 22 al 24 ottobre presso il padiglione nuovo della Fiera di Foggia, ingresso in viale Fortore – tenterà di interpretare le esigenze di sintesi e rapidità del mercato del lavoro, mettendo uno di fronte all’altro chi cerca e chi offre un’occupazione (a vario titolo e durata). Rivolto innanzi tutto ai laureati dell’Università di Foggia, JOB è inevitabilmente aperto anche ai laureati delle altre università italiane e straniere, quindi a laureandi, agli studenti e no di qualsiasi età e provenienza, purché il loro curriculum – con annessa candidatura ed eventuale profilo professionale – venga allegato alla richiesta di colloquio. Domani alle 16,30 (padiglione nuovo Fiera di Foggia) la cerimonia di inaugurazione, a cui prenderanno parte il Rettore dell’Università di Foggia, prof. Maurizio Ricci; l’assessore regionale al Bilancio e alle Politiche giovanili, avv. Raffaele Piemontese; il Sindaco di Foggia, dott. Franco Landella; il Vescovo di Foggia, mons. Vincenzo Pelvi; il Commissario straordinario della Fiera di Foggia, avv. Massimiliano Arena; il presidente del Consiglio degli Studenti dell’Università di Foggia, Antonio Pellicano; mentre le conclusioni sono state affidate al Rettore eletto dell’Università di Foggia, prof. Pierpaolo Limone. Ospiti e intrattenitori, al termine della cerimonia, il cuoco-comico Andy Luotto, che si soffermerà sulla collaborazione con l’ENAC (Ente nazionale Canossiano) che, durante il Salone, si occuperà del ristoro di ospiti e aziende partecipanti. Oltre a Luotto, interverrà anche il comico barese Pinuccio (Alessio Giannone), inviato di Striscia la Notizia, che racconterà a ospiti, studenti e candidati la propria esperienza personale all’interno di un mondo altamente competitivo e conflittuale come quello dello spettacolo (appuntamento a cura del Teatro Pubblico Pugliese). L’inaugurazione sarà preceduta, alle ore 15,30, da un press tour, in cui gli operatori dell’informazione che interverranno saranno accompagnati tra gli stand e le aree comuni del Salone, al fine di raccontarne obiettivi e potenzialità prima dell’arrivo dei candidati. Il Salone del Lavoro e della Creatività dell’Universitaà di Foggia offrirà, dunque, la rara possibilità di incontrare 60 aziende (provenienti da tutta Italia) che selezionano personale.