A Gallipoli Capodanno tra pupi e tradizione. Torna la Notte dei Pupi e della Taranta

1164

GALLIPOLI (Lecce) – Dopo il successo delle passate edizioni, torna a GALLIPOLI l’atteso appuntamento con La NOTTE dei PUPI e della TARANTA. Musica e arte della cartapesta di nuovo insieme per un viaggio di emozioni e suggestioni nel Salento autentico.

Il progetto nato dal dialogo tra Regione Puglia, Comune di Gallipoli, Associazione Cantieri di Capodanno e Fondazione La Notte della Taranta punta a valorizzare la tradizione dei PUPI di San Silvestro attraverso un percorso di conoscenza che è partito il 28 dicembre e si concluderà l’1 gennaio con il Concerto della celebre Orchestra Popolare.

“Quattro, quattro gli anni di questa straordinaria scommessa. – dichiara il Sindaco Stefano Minerva – Un Capodanno, ancora una volta, nel rispetto della tradizione gallipolina e salentina. Il rito del pupo è ormai noto anche al di fuori della nostra città e il valore aggiunto dato dalla fondazione de La notte della Taranta rende il primo dell’anno ancora più magico. Come spesso ribadisco, quando c’è collaborazione, vincono tutti. E questa è la nostra ennesima vittoria! Grazie alla Regione Puglia, sempre attenta ai percorsi di valorizzazione della nostra terra e della nostra tradizione, in particolare grazie all’Assessore Loredana Capone per il costante supporto e l’Associazione Cantieri del Capodanno per la loro arte e per aver messo a disposizione la loro maestria. ”

I PUPI, fantocci realizzati dai maestri della cartapesta dei vari quartieri, verranno bruciati la notte di San Silvestro così come da tradizione: uno per ogni quartiere per salutare il vecchio anno e dare il benvenuto al 2020. Solo uno si “salverà”  che  andrà ad inaugurare la festa del primo di gennaio e darà il via alla grande festa di piazza con la Notte della Taranta.

Come di consueto, mercoledì 1 gennaio, ritrovo nei pressi della stazione alle ore 19 per l’incendio del Pupo di cartapesta realizzato dai maestri dell’Associazione Cantieri del Capodanno. Via al rito del fuoco, un modo tutto gallipolino per salutare il vecchio anno e dare il benvenuto a quello nuovo.

Dopo di ciò, la festa continuerà alle 19:30 in piazza Tellini: l’Orchestra Popolare inaugurerà il #tarantatour2020 con un concerto di due ore. Sul palco ci saranno i cantanti Consuelo Alfieri, Alessandra Caiulo, Stefania Morciano, Enza Pagliara, Antonio Amato, Salvatore Galeanda, Giancarlo Paglialunga e i musicisti Giuseppe Astore al violino,  Nico Berardi ai fiati, Roberto e Alessandro Chiga al tamburello, Leonardo Cordella all’organetto,  Mario Esposito al basso,  Roberto Gemma alla fisarmonica, Gianluca Longo alla mandola, Antonio Marra alla batteria,  Attilio Turrisi alla chitarra battente. Dirige l’Orchestra Daniele Durante. Danzeranno la pizzica Laura Boccadamo e Andrea Caracuta e dal progetto Piccola Ronda arriveranno anche i piccoli danzatori di pizzica scherma Alexander e Christopher Cirillo.

“Rinnoviamo per il quarto anno consecutivo l’appuntamento con Gallipoli e la tradizione dei Pupi nella certezza che musica, riti, artigianato e bellezze naturali rappresentino insieme il più forte degli attrattori turistici. – dichiara Massimo Manera, Presidente della Fondazione La Notte della Taranta. – Sarà un concerto carico di emozioni che culmineranno come sempre nell’abbraccio  corale sulle note di Aria Caddhipulina cantata dalle voci inconfondibili dell’Orchestra Popolare. Un augurio per i pupari a diffondere l’arte della cartapesta, un invito ai turisti a scoprire la bellezza autentica della città.”

Grande soddisfazione anche da parte dell’Associazione “Cantieri del Capodanno” nella persona del Presidente Giuseppe Chetta che dichiara di “Essere orgoglioso per quello che è stato creato negli anni. Un ringraziamento speciale al Sindaco Stefano Minerva che è sempre presente e sempre disponibile. Non bisogna mai trascurare e dimenticare la propria tradizione, questo è il nostro obiettivo principale: portare avanti e regalare ai cittadini la nostra identità”.

Evento gratuito.

Ore 19 – Rito del fuoco – Largo Stazione

Ore 19.30 – Concerto Notte della Taranta – Piazza Tellini