Alberobello: raccolta differenziata, nel 2020 raggiunto il 72%

218

ALBEROBELLO (BARI) – Il 72% di raccolta differenziata in un anno con punte che hanno superato il 75% e che comunque non sono mai andate sotto il 70%. Il secondo anno di porta a porta ad Alberobello è stato un successo di Comunità. Come il 2019, anche il 2020 si è chiuso con una raccolta differenziata oltre il 70%. Un risultato ottimo che ha visto la percentuale più alta nel mese di gennaio con una cifra superiore al 75% e che ha avuto ottimi dati anche a marzo e giugno con numeri oltre il 73%. In tutti gli altri mesi i valori di raccolta non sono mai comunque scesi sotto 70. Il dato della raccolta differenziata è il frutto dell’impegno collettivo di tutti gli Alberobellesi sottolinea il sindaco Michele Longo: «Un ringraziamento a tutti i cittadini e gli operatori della Monteco che hanno portato Alberobello a un dato di raccolta differenziata reale, un rapporto giusto per quella che è la nostra tradizione di paese accogliente, da sempre pulito, come ci hanno sempre insegnato i nostri genitori e i nostri nonni con l’umiltà di pulire il paese con le proprie mani, a partire dagli usci dei nostri trulli. I dati confermano il trend del 2019 e devono essere un punto di partenza e un ulteriore stimolo a continuare per migliorare ancora». Per il 2021 gli obiettivi sono ancora più ambiziosi, insomma «C’è ancora lavoro da fare – dice l’assessore all’Ambiente, Michele De Biase – e in sinergia con l’azienda stiamo pianificando le prossime attività per mantenere il dato su livelli ancora più importanti. Questi risultati si possono raggiungere soltanto con un lavoro puntuale, costante e sinergico di tutti quanti i soggetti coinvolti e un ringraziamento va anche agli operatori ecologi sempre presenti e attenti al decoro della nostra città».