Parte domani la Mostra del Cinema di Taranto “Mediterraneo Uno” in Città vecchia

49

TARANTO – È tutto pronto per l’avvio della sesta edizione della Mostra del Cinema di Taranto che quest’anno ha come titolo «Mediterraneo Uno»: cultura, storia e immagini dei Paesi bagnati dal «Mare Nostrum», con un affaccio anche al Medioriente.

Convegni, workshop, talk e 40 proiezioni di film. Tutti gli appuntamenti sono gratuiti e si terranno nella Città vecchia di Taranto tra (Castello Aragonese, Ketos, Palazzo Pantaleo, Conservatorio Paisiello) dal 29 novembre al 3 dicembre. La direzione artistica è del regista e autore Mimmo Mongelli, con due curatori per le rassegne: il regista e produttore tunisino Habib Mestiri per «Contemporary» e l’avv. Annalisa Adamo, per «M Sea».

 

Domani, martedì 29 novembre, la prima giornata. Si parte alle ore 19:00 nel Conservatorio Giovanni Paisiello di Taranto in via Duomo. Verrà inaugurata la mostra fotografica «Volti mediterranei» di Oronzo Scelzi. Una serie di scatti raccolti nei viaggi dell’autore, primi piani che provengono dalle terre del Mediterraneo, perché come dice Scelzi «Lo sguardo è la lingua della condivisione allo stesso tempo silente ed emotiva». Il fotografo-viaggiatore, di origini lucane, è giornalista, conduttore televisivo e scrittore. Le sue pubblicazioni hanno guadagnato premi letterari di prestigio. La mostra sarà visitabile fino all’Epifania.

 

La rassegna “M SEA” inizia mercoledì 30 novembre alle ore 17:00 nel Castello Aragonese con il convegno «Le rotte del Mediterraneo». Un confronto su attualità, economia, socialità e cultura con Taranto protagonista. Ospiti Luciano Violante, già presidente della Camera dei deputati e attuale Consigliere scientifico della Marina Militare, il senatore Mario Turco, già sottosegretario alla presidenza del Consiglio, il direttore della sede regionale Rai per la Puglia Luigi Orsi e Furio Biagini, docente universitario, saggista ed esperto in storia dell’ebraismo. Modera Annalisa Adamo.

 

Alle ore 19:00 iniziano le proiezioni dei film, sempre nel Castello Aragonese. In programma una produzione video della “Jonian Dolphin Conservation”, alle 19:10 “Fuocoammare” di Gianfranco Rosi e alle 21:00 “Terraferma” di Emanuele Crialese.