Teatro Koreja: per la conclusione di Strade Maestre Off ospite d’eccezione Nandu Popu

45

LECCE – Giovedì 1 Dicembre, alle ore 20.45 (ingresso libero) ULTIMO appuntamento con Strade Maestre Off, rassegna alternativa della stagione teatrale che affronta il teatro come strumento politico e di discussione sociale su temi d’attualità e territorio.

 

LI MENATI storie sugli ultimi questo il titolo della serata che avrà come centro gli ultimi della società, gli esclusi; quelli che non contano nulla, quelli che vengono dimenticati, fino a scomparire, gli invisibili. O quelli che scelgono strade alternative fino ad arrivare a delinquere.

Ad aprire la serata, Fernando Blasi in arte Nando Popu, voce storica dei Sud Sound System e Carlo Durante, attore di Koreja: in scena alcuni brani tratti da Li menati. Persi tra i semi del peccato (Ed. Radici Future) libro pubblicato nel 2022 figlio di Casalabate 1492, lo spettacolo-concerto di Koreja realizzato in collaborazione con lo stesso Blasi.

Li menati nel Salento sono i reietti, letteralmente gente da buttare, da evitare. Raramente però finiscono in discarica e anzi, affondano le loro radici nel territorio rendendolo marcio e inospitale. Molti dei menati raccontati nel libro, subiscono una metamorfosi profonda e irrefrenabile, tanto da diventare boss della Sacra Corona Unita. Una metamorfosi che riguarda tutti, non solo i menati. Riguarda chi la incoraggia, chi sta a guardare, chi si rende invisibile lasciando il territorio alla loro mercé. Nandu Popu regala un racconto che attraversa il tempo e le vite di chi ha vissuto la Puglia soprattutto in determinati anni. Un continuo cammino tra passato e presente, tra credenze e storia, un atto d’amore nei confronti della propria terra e un avvertimento alle nuove generazioni affinché imparino a non restare a guardare e a intervenire, per cambiare le cose senza subirle.

 

Seguendo il fil rouge del racconto sugli ultimi, prenderà parola e microfono Enrico “da Vinci” che, come un moderno menestrello, regalerà al pubblico alcuni dei suoi brani inediti, accompagnandosi con la sola chitarra.

 

Durante la serata sarà inaugurata la mostra fotografica Ritratto di strada di Eduardo De Matteis. Una mostra che restituisce i volti delle persone senza fissa dimora che abitano le strade della città, fra Lecce e la capitale. (Sarà possibile visitare la mostra fino a fine dicembre, secondo le aperture del teatro).

A seguire l’appuntamento, ci sarà Radio Wau, web radio dell’Università del Salento.