Torna la Festa Multiculturale a Ruffano

208

RUGGANO (Lecce) – Sabato 10 dicembre a Ruffano torna la Festa Multiculturale. Una serata in cui sapori e musica, attraverso un viaggio tra tradizioni culinarie e musicali dal mondo, daranno vita ad un evento all’insegna dell’incontro tra culture. Una preziosa occasione di convivialità, in un momento storico segnato da crescenti distanze e fratture fra i popoli.

L’appuntamento, promosso dall’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Ruffano e giunto alla sua seconda edizione, è in piazza Libertà, dalle ore 19e30 di sabato 10 dicembre.

Il programma

Quest’anno il programma prevede una degustazione di piatti etnici da tutto il mondo (da ben 15 Paesi). Vi sarà poi un’esposizione di prodotti artigianali, con stand dedicati. Musica dal vivo, con una esibizione di percussioni africane a cura di “Troupe Jant Africa”. Un angolo culturale, con Cibo per l’Anima e la Biblioteca Vivente. Spazio anche ad arte ed incanto con lo spettacolo del mangiafuoco e con una incursione artistica estemporanea con il docente di arte Mirko Gabellone, del Liceo “Stampacchia” di Tricase. Spazio anche e soprattutto ai più piccoli, con il Truccabimbi per la Pace.

La Festa Multiculturale sarà infatti anche un messaggio di Pace, in corrispondenza con il 74esimo anniversario della Dichiarazione dei Diritti Umani.

“Un’occasione perfetta per celebrare la bellezza della multiculturalità di Ruffano, paese caratterizzato da una storia di migrazioni e accoglienze”, ha commentato l’assessora alle Politiche Sociali Angela Bruno. “Diaspore ed arrivi che, sin dagli anni Settanta del secolo scorso, hanno reso la nostra comunità multiculturale e multireligiosa, popolata da tanti bambini e bambine, ruffanesi di seconda e terza generazione che, oggi, frequentano le scuole di Ruffano e si preparano a diventare protagonisti di nuove trasformazioni sociali”.

Prenderanno parte alla serata anche il gruppo “Per Amor di Pace” del Liceo “Stampacchia” di Tricase, con una parentesi culturale, La Corte della Regina, We Africa to red earth, Amahoro Onlus, Salotto Culturale La Giara, Lupiae Comix, Portatori Sani di Sorrisi, Cooperativa Sociale Albanova, Cooperativa Libellula.

Ingresso all’evento libero. In caso di condizioni meteo avverse, l’evento sarà rinviato, con comunicazione sui canali ufficiali del Comune di Ruffano e di Pari – Associazione Culturale.