Pessima, ecco gli appuntamenti del 12 marzo

44

MANDURIA (Taranto) – Termina con un’iniziativa celebrativa e due conferenze la serie degli appuntamenti di Pessima, la storica fiera generalista di Manduria, che chiude i battenti della sua 280a edizione domani alle 21:00.

 

Si parte la mattina con un’iniziativa per collezionisti. Dalle 9:00 alle 14:30 in fiera sarà disponibile infatti uno speciale annullo filatelico celebrativo dell’edizione, 2023, emesso da Poste Italiane.
Alle 11:00 spazio invece alla prima conferenza, il talk Nuove economie per i territori pugliesi. Scenari e prospettive, organizzato nel Padiglione delle Conferenze dalla Consulta delle Associazioni Culturali e del Volontariato di Manduria.
Al centro dell’incontro la sfida dello sviluppo sostenibile. «I mutamenti epocali degli ultimi venti anni – fanno sapere in proposito gli organizzatori – impongono una riflessione complessiva sulle strategie da mettere in campo, per consentire ad una popolazione di continuare a trovare nel proprio territorio le risorse necessarie a viverci, preservando quelle e se stessa. Occorre per questo immaginare un modello economico innovativo che risponda a tutte queste sfide, dando alla formula, ormai forse abusata di sviluppo sostenibile, elementi di concretezza. Il talk cercherà di capire in quali modi il territorio, con le sue caratteristiche e con la sua storia, può e deve entrare in questo percorso di sostenibilità, nella sua triplice dimensione: ambientale, economica e sociale».
La conferenza, condotta da Silvia Gravili, esperta in comunicazione, marketing e sostenibilità delle destinazioni turistiche, sarà introdotta dalla presidente della Consulta, Cecilia de Bartholomaeis. A seguire interverranno Aldo Patruno, direttore del Dipartimento Turismo, Economia della cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia, Emma Taveri, assessora a Turismo, Marketing Territoriale e Creatività della Città di Brindisi, Rocky Malatesta, presidente dell’Area Marina Protetta di Torre Guaceto. Chiuderanno i lavori le riflessioni conclusive di Ileana Tedesco, assessora a Turismo e Marketing Territoriale del Comune di Manduria.

 

Nel pomeriggio, a partire dalle 18:00, si terrà la seconda delle conferenze di giornata, organizzata da Turismo Verde Puglia, Cia Puglia Area Due Mari e Collegio degli Agrotecnici di Taranto. Tema dell’incontro: Pomodorino di Manduria, biodiversità e strategia di sviluppo di un prodotto agroalimentare tradizionale.
Condotta dal giornalista Antonio Greco di Telerama, la conferenza sarà aperta da Isidoro Mauro Baldari, assessore all’Agricoltura del Comune di Manduria. Seguiranno gli interventi di Pietro Santamaria dell’Università degli Studi di Bari, Marco Nuzzo, Chef del Vinilia Wine Resort, Chiara D’Adamo, dell’omonima azienda agricola, Piero De Padova, presidente di CIA Taranto, Pantaleo Piccinno, presidente del Distretto Agroalimentare di Qualità Jonico Salentino.