“Antichi popoli di Puglia. L’archeologia racconta”: al via tre giornate di studio al Castello svevo di Bari

337

BARI – La ricchezza e la complessità insediativa della terra di Puglia affrontate in una dimensione internazionale.

A coronamento della mostra “Antichi Popoli di Puglia. L’archeologia racconta”, a cura del Direttore generale Musei, prof. Massimo Osanna e del Direttore regionale Musei Puglia, dott. Luca Mercuri, prodotta interamente dal Ministero della Cultura, allestita nel Castello Svevo di Bari e fruibile fino al 14 maggio, la Direzione regionale Musei Puglia ha organizzato tre Giornate di Studi.

 

Durante le varie sessioni di studio – che avranno luogo martedì 18, mercoledì 19 e giovedì 20 aprile 2023 nella sala conferenze del Castello di Bari – ispirate alle sezioni della mostra, oltre 60 esperti, rappresentanti del Ministero – dai Musei alle Soprintendenze – e del mondo accademico, si confronteranno su temi inerenti alla ricerca, alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio archeologico.

Gli atti del convegno e il percorso della mostra andranno a costituire il catalogo dell’esposizione, che sarà pubblicato a breve da Claudio Grenzi Editore.

 

Sarà possibile partecipare da uditori in presenza, previo invio di una email con richiesta di accredito (nome e cognome, ente o istituto + numero partecipanti) all’indirizzo drm-pug.comunicazione@cultura.gov.it entro e non oltre le ore 20.00 di lunedì 17 aprile.