Al Teatro Kopò di Brindisi in scena “Masquerade Mask”

61

BRINDISI – Il 6 maggio alle 21.00 e il 7 maggio ore 18.00 al Teatro Kopò di Brindisi  in scena “Masquerade in Mask” a cura della “Fraternal Compagnia”; in scena  Tania Passarini, Alessandra Cortesi, Luca Comastri  diretti da Massimo Macchiavelli.

Lo spettacolo mostra la storia di un genere teatrale dal quale hanno avviato i primi passi l’opera lirica, la pantomima, il mimo, l’improvvisazione e le tecniche del comico e soprattutto dei tipi fissi-personaggi, che ancora oggi sono patrimonio del teatro italiano e che attraverso il loro repertorio tracciano un quadro di diversi secoli di storia teatrale, sociale e antropologica della cultura occidentale.

Masquerade Mask passa dai canovacci antichi del 1400 fino ad arrivare a momenti di repertorio contemporaneo, studiati e creati dagli attori della compagnia durante gli anni, come nell’antica tradizione cinquecentesca, passando da rivisitazioni e improvvisazioni di classici come Shakespeare e Molière rifacendosi, durante le presentazioni del repertorio, all’arte di coinvolgimento del pubblico, tramandata da saltimbanchi e più recentemente dal Maestro e premio Nobel Dario Fo.

E’ con questo spettacolo che il teatro Kopó chiude la rassegna teatrale 2022/23, mentre Sabato 13 Maggio ore 21 e Domenica 14 Maggio ore 18 ospiterà, per la prima volta, Tony Bungaro, cantautore elegante, un artigiano della musica che da oltre trent’anni scrive pagine importanti della musica italiana, con il suo concerto:”Volevo volare con i piedi per terra”, accompagnato alle percussioni da Marco Pacassoni.

 E’ stato un anno molto ricco di novità e di eventi per la nostra sala teatrale, che, dal mese prossimo, riserverà il suo palcoscenico a tutti gli allievi dei vari corsi di recitazione e musical.