Esce oggi il primo singolo della voce solista della Notte della Taranta Consuelo Alfieri, “Porte a punente”

91

Esce oggi “Porte a punente”, primo singolo del primo album (in uscita a luglio) di Consuelo Alfieri, cantante, musicista e tra le voci soliste dell’orchestra “La Notte della Taranta”.

 

Il testo del brano, hit di un cd di sei pezzi ispirati alla World Music – con videoclip in uscita su Youtube tra una settimana, girato tra Nardó, Tricase e Otranto – è interamente in  dialetto salentino ed è stato scritto e arrangiato dalla stessa cantante e dal violinista Giuseppe Astore. “Per la scrittura di questo brano siamo partiti da immagini alle quali abbiamo cercato di unire un suono e una melodia, dal potere della semplicità di alcuni luoghi ameni in cui la luce diventa aria per lo spirito: perché, laddove saremo in grado di aprire una porta, ci sarà sempre un sole pronto a sorgere dall’altra parte”, dicono i due musicisti. “Questo il continuo messaggio che, come un mantra, si ripete nel brano”.

 

Nel contesto scenografico e musicale del mar Adriatico si incastrano anche le sonorità salentine e gli strumenti tipici del Mediterraneo utilizzati per il singolo, cui hanno collaborato, oltre a Giuseppe Astore al violino, Giacomo Contaldo (chitarra),   Sergio Pizza (tamburi a cornice), Carlo Massarelli (fiati), Valerio Combass Bruno (basso elettrico), Gianluca Longo (mandola), Luca Basile (violoncello), Gioele Nuzzo (didgeridoo),  Fabio Zurlo (fisarmonica).

 

Musica “glocal” con sonorità elettroniche che contribuiscono a rendere il sound dell’album più viscerale e contemporaneo, apprezzabile anche al di fuori di un contesto strettamente salentino. L’uscita dell’album, prevista per il 7 luglio prossimo,  accompagnerà un tour basato su uno spettacolo  di musica e danza popolare salentina: un tuffo nella storia e nelle espressioni della cultura musicale locale per raccontare l’essenza di una terra dalla forte identità musicale come il Salento, coinvolgendo lo spettatore in un vortice di energia liberatoria e catartica.

 

Consuelo Alfieri, 27 anni, cantante e musicista, scrive e compone i suoi brani in dialetto salentino e in italiano.  Ha iniziato a cimentarsi con il mondo della musica ad appena 7 anni studiando organetto e tamburello, approfondendo il tema dei canti della cultura popolare grazie all’influenza di “Nonna Tunata” e frequentando successivamente corsi di canto moderno.  E’ stata la leader dei gruppi “Ta-koràssia” e “Passione Taranta”, con i quali si è esibita a bordo di Costa Crociere, e nel 2019 ospite del programma televisivo di Raiuno “I soliti ignoti”.

 

Nel 2019 è entrata a far parte dell’orchestra “La Notte della Taranta”, grazie alla quale negli anni ha collaborato con artisti del calibro di Dardust, Madame, Elodie, Marco Mengoni, Stromae, Elisa, Giuliano Sangiorgi, Paolo Buonvino, Il Volo, Mahmood, Samuele Bersani, Enzo Avitabile, Salif Keita, Eneda Tarifa, Guè Pequeno, Jovanotti, Al Bano, Diodato, Gianna Nannini, Enrico Melozzi, Fiorella Mannoia.