Si conclude il tour internazionale della direttrice d’orchestra pugliese Gianna Fratta

67

Giunge a conclusione “From Lebanon to Brazil” il tour internazionale di Gianna Fratta, una delle più accreditate ambasciatrici della musica italiana nel mondo. Quattro i Paesi coinvolti: Libano, Bulgaria, Spagna che, tra febbraio e maggio, sono stati teatro dei concerti che hanno visto la direttrice d’orchestra pugliese esibirsi nella direzione di prestigiose Orchestre internazionali, e per finire Brasile, che ospiterà la tappa conclusiva il prossimo 23 giugno.

 

Il tour, iniziato a Beirut, dove Gianna Fratta ha inaugurato la nota kermesse Al Bustan Iternational Music Festival, è proseguito in Bulgaria con l’Orchestra Filarmonica di Sofia e in Spagna con un doppio appuntamento, chiusosi a Palma di Maiorca con l’Orquestra Simfònica de les Illes Balears. A conclusione del tour la direttrice d’orchestra made in Puglia vola oltreoceano, in Brasile.

 

L’ultima tappa di questo splendido tour, caratterizzato da plausi della critica ed entusiasmo del pubblico, testimoniato da sale colme ben oltre l’80%, si svolgerà a Goiania. Il 23 giugno, presso il Centro Cultural Oscar Niemeyer, Gianna Fratta sarà ospite dell’Orquestra Filarmônica de Goiás. La direttrice interpreterà pagine di Haydn, Tchailovsky e Giordano.

 

Il tour, organizzato dall’Associazione Musica Civica di Foggia, si avvale del supporto della Regione Puglia e del Teatro Pubblico Pugliese all’interno della “Programmazione Puglia Sounds Export 2023” REGIONE PUGLIA – FSC 2014/2020 – Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro”.