Barletta Piano Festival, martedì 11 luglio il pianoforte raddoppia con Schiavo e Marchegiani, duo che incide per l’etichetta Decca

25

BARLETTA (BAT) – Al Barletta Piano Festival diretto da Pasquale Iannone gli ottantotto tasti si moltiplicano per due con Marco Schiavo e Sergio Marchegiani, protagonisti all’Hotel La Terrazza del recital in programma martedì 11 luglio (ore 21.15). Apprezzata dal pubblico e dalla critica internazio­nale per lo stile personalissimo, la natu­ralezza del discorso musicale, la bellezza del suono, l’intensità e la travolgente energia delle interpretazioni, la coppia di musicisti proporrà un repertorio per due pianoforti che si aprirà con la Sonata in fa maggiore K 497 di Wolfgang Amadeus Mozart, seguita da quattro Danze ungheresi di Johannes Brahms (2, 4, 5 e 6). Nella seconda parte del concerto si ascolteranno la Fantasia in fa minore op. 103 D 940 di Franz Schubert e l’ouverture dall’opera «L’italiana in Algeri» di Gioachino Rossini.

Attivi anche in veste di solisti, Schiavo e Marchegiani hanno tenuto insieme centinaia di concerti in tutto il mondo, suonando alla Carnegie Hall di New York, alla Philhar­monie e alla Konzerthaus di Berlino, nonché al Musikverein e alla Konzerthaus di Vienna, al Mozerteum di Salisburgo e molte altre sale da concerto di grande prestigio. Il loro debutto in coppia risale a dieci anni fa, al Ravello Festival, e da allora si sono esibiti non solo in versione da camera, ma anche con la Royal Philharmonic Orchestra, i Berliner Symphoniker, la Budapest Sym­phony Orchestra, la Prague Radio Sym­phony Orchestra, la Sofia Philharmonic Orchestra, la New York Symphonic Or­chestra e molte altre formazioni di rilevanza internazionale. Tra l’altro, Schiavo e Marchegiani incidono in esclusiva per la Decca, che nel 2014 ha pubblicato il loro primo cd dedicato a Franz Schubert, accompagnato da recensioni entusiastiche. Nel 2018 è uscito il disco «Dances» con le Danze Ungheresi e i Val­zer op. 39 di Johannes Brahms. Il terzo disco Decca è arrivato nel 2020 con i Concerti per due pianoforti K 242 e K 365 di Mozart e il Concerto per pia­noforte a quattro mani di Kozeluch registrati a Londra con la Royal Philharmonic Or­chestra diretta da Gudni A. Emilsson. Infine, nel 2021 il cd «Mozart for two» interamente dedicato alle Sonate del genio di Salisburgo.

Inizio concerto ore 21.15. Info 347.6194215. Costo dei biglietti e modalità di acquisto su barlettapianofestival.it.