Teatro a corte, sabato 22 luglio la Compagnia dei Teatranti chiude con un grande classico: “L’ispettore generale” di Gogol

33

TRANI (BAT) – Si chiude con uno spettacolo fuori concorso il cartellone di “Teatro a Corte – Premio Giovanni Macchia”, con la direzione artistica di Enzo Matichecchia e Lella Mastrapasqua, in collaborazione con Compagnia dei Teatranti A.P.S. di Bisceglie-Trani e Unione Italiana Libero Teatro, che ha animato dal 17 giugno, ogni sabato, la suggestiva Corte ‘Davide Santorsola’. Nello spazio en plein air di Palazzo Beltrani si sono alternate compagnie provenienti da tutta Italia. Gli spettacoli sono stati scelti dopo un’accurata selezione di quarantatrè proposte di compagnie teatrali italiane che hanno partecipato ad un bando nazionale. La pièce migliore, votata dal pubblico mediante appositi questionari alla fine di ogni singola messa in scena, riceverà sabato 22 luglio 2023 il premio dedicato a Giovanni Macchia (Trani 1912 – Roma 2001), illustre critico letterario, saggista e accademico italiano di origini tranesi.

Capolavoro dello scrittore russo, ‘L’Ispettore Generale’ è un’opera satirica scritta da Nikolaj Gogol’, una commedia degli equivoci che maschera, svela e denuncia gli ingranaggi della società zarista dell’epoca, insozzati di volgarità e corruzione. Per far questo, Gogol’ innalza a modello una piccola cittadina della provincia russa la cui routine quotidiana viene interrotta dalla notizia dell’arrivo di un alto funzionario dalla capitale. Che sia venuto ad indagare, pare la cosa più ovvia. Allora una tempestiva inquietudine fa correre ai ripari e ci si preoccupa di nascondere i “peccatucci” affinché si possa far credere che tutto funzioni perfettamente. In questo tumulto, il giovane squattrinato Chlestakov, scambiato per quel funzionario, sfrutta più che può la situazione per poi dileguarsi al momento opportuno. Impastata di fraintendimenti e giochi di ruolo, fra le più divertenti e taglienti che sia mai stata scritta, questa commedia affascina il pubblico dal 1836 per via del suo mordace umorismo e della sua pungente satira di cui l’autore si avvale per irridere la corrotta burocrazia. Con lo stratagemma dello scambio di persona, si desume che “non è l’uomo ad essere malvagio, è la società che lo rende tale”.

Con la regia di Francesco di Tondo, “L’Ispettore Generale” vedrà calcare il palcoscenico tanti interpreti della Compagnia dei Teatranti A.P.S. di Bisceglie-Trani, vincitrice di numerosi riconoscimenti importanti nell’arco di quasi venti anni di attività nei diversi ambiti dell’arte scenica e attoriale e animatrice della scena culturale pugliese con l’organizzazione di rassegne teatrali di grande successo. Nei panni di attori e supervisori artistici, sabato prossimo anche gli stessi direttori artistici di Teatro a Corte, Enzo Matichecchia e Lella Mastrapasqua. Con loro in scena Mimmo Milillo, Francesco di Tondo, Cosimo Boccassini, Claudia Rita Calitro, Michele Schiavone, Elida Musci, Noemi Mazzola, Francesca Flauret e Giuseppe Sasso. Uno spettacolo curato nei minimi dettagli anche nella scenografia a cura di Giuliano Tarricone e nei costumi di Teresa Trione.

La rassegna Teatro a Corte fa parte della programmazione artistica 2023 di Palazzo delle Arti Beltrani, contenitore culturale polifunzionale della città di Trani. Curata dal direttore Niki Battaglia, gode della media partner di Radio Selene ed è stata realizzata dall’Associazione delle Arti con la collaborazione ed il sostegno dell’Assessorato alla cultura della Città di Trani, il patrocinio del Festival Internazionale di Andria Castel del Monte e di Costa Sveva, l’intervento della Regione Puglia, il Pact

Polo Arti Cultura Turismo della Regione, Piano straordinario 2022 “Custodiamo la Cultura in Puglia” – Fondo speciale Cultura e Patrimonio culturale L.R. 40/2016, art.15, comma 3.

Porta ore 20,30 – sipario ore 21,00. Info: tel.: 0883500044 / e-mail: info@palazzodelleartibeltrani.it Per prenotare: È possibile acquistare i biglietti direttamente presso il botteghino del Palazzo delle Arti Beltrani in via Beltrani 51 a Trani tutti i giorni dal martedì alla domenica, ad eccezione del lunedì, dalle ore 16:00 alle ore 20:00, oppure on line sulla piattaforma i-ticket: per lo spettacolo “L’Ispettore Generale” al link seguente: https://www.i-ticket.it/eventi/ispettore-generale-palazzo-delle-arti-beltrani-biglietti Biglietto singolo spettacolo € 10,00, acquistabile on line anche con Bonus Carta del docente e 18 App.