Mercoledì 26 luglio Drusilla Foer con Eleganzissima per a Melpignano

87

MELPIGNANO (Lecce) – Dopo la serata inaugurale del Locomotive Jazz Festival con il batterista Stewart Copeland e numerosi ospiti, mercoledì 26 luglio (ore 21:15 – ingresso 29/39/49 euro – biglietti disponibili su TicketOne) nell’arena del Palazzo Marchesale in Piazza Antonio Avantaggiato, con Eleganzissima di Drusilla Foer prosegue “A Melpignano – Meridiano Salento”. Un successo clamoroso e consolidato, ma mai uguale a sé stesso, lo spettacolo è un viaggio fra gli aneddoti tratti dalla vita sorprendente di Madame Foer, vissuta fra l’Italia, Cuba, l’America e l’Europa, e costellata di incontri e grandi amicizie con persone fuori dal comune e personaggi famosi, fra il reale e il verosimile. Un recital, ricco di musica e canzoni dal vivo, fra racconti confidenziali e unici e ricordi eccezionali e dal valore universale. Il pubblico si trova coinvolto in un viaggio nella realtà poco ordinaria di un personaggio realmente straordinario, in un’alternanza di momenti che strappano la risata e altri dall’intensità commovente. In scena Drusilla Foer, autrice e interprete, è affiancata da Loris Di Leo al piano e Nico Gori al sax e clarinetto, ai quali si unisce in alcuni momenti alla chitarra classica il suo manager e produttore Franco Godi.

Sabato 29 luglio (ore 21:15 – ingresso 29/35/46 euro) i Pink Floyd Legend celebreranno il cinquantesimo anniversario dell’uscita di The dark side of the moon. Nelle due ore di concerto, oltre all’esecuzione integrale del capolavoro del 1973, i Legend, riconosciuti da critica e pubblico come i migliori interpreti dei capolavori dei Pink Floyd, riproporranno tutti i più grandi successi della band inglese, avvalendosi di un nuovo disegno luci e laser e di sorprendenti effetti scenografici che, uniti alla fedeltà degli arrangiamenti, ai video dell’epoca proiettati su schermo circolare di cinque metri, agli oggetti di scena, ricreano quel senso di spettacolo totale per vivere un’indimenticabile “Floyd Experience”.

Ideato e organizzato da Razmataz Live, azienda milanese che si occupa della produzione e della promozione di spettacoli teatrali, concerti e festival, A Melpignano – Meridiano Salento nasce grazie alla collaborazione con numerose realtà salentine e alla fondamentale sinergia con il Comune di Melpignano. Fino all’11 agosto, il borgo salentino accoglie una manifestazione capace di spaziare tra diversi generi e discipline artistiche con esperienze e ospiti nazionali e internazionali.

Venerdì 4 agosto (ore 21:30 – ingresso gratuito) lo scrittore Gianrico Carofiglio propone “L’arte di guardarsi attorno i personaggi del romanzo di investigazione”. Lunedì 6 agosto (ore 22:00 – ingresso 28 euro) A Melpignano il Tagghiate Urban Fest ospita l’inconfondibile sound di Venerus in tour per presentare il suo nuovo lavoro discografico “Il Segreto”, appena uscito per Sony. In apertura la salentina Lauryyn e il cantautore romano RBSN. Venerdì 11 agosto (ore 21:15 – ingresso 28,75 euro in prevendita – 30 euro al botteghino) la diciassettesima edizione del SEI, festival salentino ideato, prodotto e promosso da Coolclub, accoglie l’atteso concerto di Goran Bregovic, che a undici anni di distanza dall’esperienza come Maestro Concertatore della Notte della Taranta, torna sul palco del comune grico con la sua Wedding and Funeral Band. L’apertura della serata sarà affidata ai New York Ska-Jazz Ensemble. Una musica che spazia dallo ska al reggae, dalla dance hall al rocksteady: la band statunitense, nata nel 1994 e guidata dalla leggenda della musica in levare Fred “Rocksteady” Reiter, approda per la prima volta nel Salento per proporre i brani storici del suo repertorio e le canzoni degli album più recenti “Break Thru” (2019) e “In the moment” (2022). Rinviato a data da destinarsi, invece, il concerto di Noa (annunciato per il 7 agosto).