Estensioni Music & Light Festival, al via lunedì 24 luglio a Otranto con Lidiya Koycheva & Balkan Orkestra

136

OTRANTO (Lecce) – La terza edizione di «Estensioni Music & Light Festival» si apre a Otranto, in Largo Alfonsina, lunedì 24 luglio (ore 20), con il concerto a ingresso libero della cantante, chitarrista e pianista Lidiya Koycheva e della sua Balkan Orkestra, con la quale l’artista porta in giro per il mondo la tradizione musicale bulgara, nel nome della quale ha condiviso il palco non solo con Goran Bregovic, ma anche con Ibrahim Maalouf, il Dubioza Kolektiv, gli Incognito (con cui ha registrato un singolo in studio), e poi, Eugenio Bennato, Vinicio Capossela, Tonino Carotone e molti altri artisti ancora.

Figlia d’arte, con il papà fisarmonicista e la mamma ballerina professionista, Lidiya Koycheva ha partecipato a molti programmi televisivi e cantato in importanti festival, tra cui il Womad UK di Peter Gabriel, oltre ad essere stata ospite del Concertone del Primo Maggio a Roma, del Cous Cous Festival in Sicilia e del Concertone della Notte della Taranta a Melpignano. Ad accompagnarla, una formazione composta da Kiril Plavlov (clarinetto e sassofono), Tony Mastrulli (chitarre e voce), Claudia Danni (fisarmonica), Christian Ferraro (tromba), Paul Zogno (basso) e Stefano Petrini (batteria).

«Estensioni Music Festival» prevede altri tre appuntamenti, l’8 agosto (ore 21.30) nella villa Comunale di Ostuni con il cantautore brasiliano Toquinho e Camilla Faustino (l’ingresso è libero), il 21 agosto (ore 21.30), sempre a Ostuni, ma negli spazi di viale Quaranta, con il piano solo del jazzista Stefano Bollani (biglietti euro 55), e, infine, il 25 agosto (ore 21.30), a Otranto, nel Fossato del Castello Aragonese, con «Alice canta Battiato» (biglietti euro 25).