Mercoledì 4 ottobre Stella mediterranea per Tito Schipa Music Factory al Conservatorio di Lecce

67

LECCE – Ultimo appuntamento di Tito Schipa Music Factory, rassegna ideata, curata e organizzata dalla Consulta delle studentesse e degli studenti del Conservatorio di Musica Tito Schipa di Lecce. Mercoledì 4 ottobre (ore 20:30 – ingresso libero) nell’Auditorium del Conservatorio (in via Vincenzo Ciardo) a Lecce  sarà recuperato il concerto Stella mediterranea (rinviato il 5 settembre). Alessandro Chiga (dohola), Samuel Mele (oud), Fabrizio Morrone (contrabbasso), Riccardo Notarpietro (pianoforte) e Morris Pellizzari (saz) proporranno un’esperienza pensata come un viaggio nel tempo e nello spazio, tra le musiche tradizionali del bacino del Mediterraneo. Un intreccio di culture e di suoni che disegnano un ponte diretto attraverso i secoli tra la tradizione e il jazz che si fondono in sonorità ancora nuove. In scaletta musiche del repertorio tradizionale albanese, greco e arabo e i brani Longa Nikriz del compositore turco Cemil Bey e Armando’s Rumba di Chick Corea. Il “Tito Schipa Music Factory” rientra, insieme ai quattro appuntamenti della rassegna “I concerti del Conservatorio”, nella lunga stagione estiva “Un mare di musica” organizzata dal 27 giugno dal Tito Schipa, con il sostegno dell’assessorato all’Università della Regione Puglia (Legge Regionale 29 dicembre 2017 – “Norme in favore dell’Alta formazione artistica e musicale”) e con la fondamentale e preziosa collaborazione del Comune di Lecce (assessorati alla Cultura e allo Spettacolo), nel cartellone di LecceInScena.

Concerto annullato.