Sabato 13 gennaio una serata all’insegna della musica d’autore al Laboratorio Urbano “Crea!” di Grottaglie

37

GROTTAGLIE (Taranto) – Si concluderà con una serata all’insegna della musica d’autore il cartellone di eventi invernali del Laboratorio Urbano “Crea!” di Grottaglie. Sabato 13 gennaio, infatti, dalle ore 21:00, saranno i tre cantautori Gregucci, Braglei e Moinè gli ospiti dell’evento dall’atmosfera intima e intrinseca di parole e melodie.

 

Gregucci è un cantautore e musicista tarantino, da un trascorso artistico colmo di esperienze. Nel 2020 il progetto discografico “Andare a piedi in Cina”, cui vanta preziose collaborazioni tra cui Marc Urselli produttore musicale, ingegnere audio, mixer, sound designer e ingegnere front-of-house di diverse realtà musicali, del calibro di U2, Foo Fighters, Nick Cave, Lou Reed, Sting, Keith Richards. Nello stesso periodo, Gregucci pubblica una serie di racconti, poesie e suggestioni racchiusi in un libro dal titolo “Raccolti”. Nel 2021 con il brano “Anche l’ozio vuole la sua partner” risulta finalista regionale di Sanremo Rock 2021. Successivamente, i suoi singoli “Loft 54” e “La Corte dei Tabù” vengono selezionati e trasmessi da Red Ronnie all’interno del format “We have a Dream”. Con la canzone “Anche l’ozio vuole la sua partner” risulta, poi, finalista regionale di Sanremo Rock 2021.

 

Braglei, nome d’arte di Gabriele Paparella, è un cantante, chitarrista e autore, proveniente da Villa Castelli, in provincia di Brindisi. I suoi brani scorrono tra sonorità blues, folk e canzone d’autore italiana. Il suo ultimo lavoro discografico dal titolo “Dago”, rilasciato nel 2019, si affaccia nell’universo poetico dallo stile inquieto e dissoluto che lo ha sempre caratterizzato, chitarra e voce fanno da specchio a parole ruvide e dirette, urlate a squarciagola in un presente costituito di maschere e non di volti, di assenze e desideri di libertà. Nel corso degli anni, Breglei ha partecipato a numerosi festival, condividendo il palco con Amerigo Verardi, Piero Pelù e Gianni Maroccolo e aprendo concerti di vari artisti tra cui Zen Circus, Subsonica, Richard Sinclair, Massimo Volume, Diaframma, Raiz, Mesolella, FASK .

 

A completare la line up dell’evento di sabato 13 gennaio alle 21:00 presso il Laboratorio Urbano “Crea!” di Grottaglie vi sarà Moinè, artista tarantina classe ’93. Si avvicina alla musica a 16 anni e, artisticamente, compie un’evoluzione che spazia dalla musica rock all’elettronica, dalla formazione band ad un progetto minimale che include loops, sequencer e synths.

Sin dall’inizio, i suoi singoli conquistano importanti traguardi: due volte nella top10 di MTV Dance, il podio della Deutsche Dance Chart, nomination per i Clubbing Tv Music Awards, inserimenti nella Buddha Bar Compilation, sincronizzazioni per la tv italiana ed americana.

Supportata da djs del calibro di Don Diablo, Wankelmut, Klingande, Dan Black e da magazines come DJ Mag e We Rave You, ha calcato palchi piccoli e grandi come quelli del 1 Maggio Taranto, X Factor, la finale del FIAT Music contest con Red Ronnie, oltre ad esibirsi live nelle zone limitrofe e nel resto dell’Italia.

Al momento presenta il suo nuovo live set che porterà alla pubblicazione del suo primo EP.

L’evento, con accesso libero è gratuito, prodotto da AWA Productions, va a concludere la prima programmazione invernale di eventi presso il “Crea!” Laboratorio Urbano previsto nel progetto esecutivo “Galattica – Rete Giovani Puglia”, sostegno attraverso il quale il polo della Città delle Ceramiche è divenuto uno dei nodi regionali.