Si preannuncia il tutto esaurito per lo spettacolo “Big Mama Legacy” con Gege’ Telesforo & la sua Band

16

BARLETTA (BAT) – Si preannuncia il tutto esaurito per l’attesissimo spettacolo “Big Mama Legacy” di Gegè Telesforo & la sua Band, MatteoCutello – tromba, Giovanni Cutello  – sax alto,Christian Mascetta– chitarre, Vittorio Solimene –  organo &keys,Michele Santoleri- batteria, domenica 18 febbraio alle ore 18,30 , presso il Teatro Comunale Curci di Barletta.   L’evento, promosso e organizzato da Cultura e Musica G. Curci – ETS, per festeggiare la sua 40.ma Stagione Musicale che anche quest’anno ha  proposto un cartellone variegato e accattivante, vuole essere un omaggio alla carriera di Gegè Telesforo che, come  l’Associazione Cultura e Musica G. Curci – Ets, ha attraversato 40 anni di storia della radio e della tv con garbo, leggerezza e coerente amore per la sua passione di sempre, il jazz vissuto con la massima professionalità congiunta ad allegria, ritmo e piacevolezza. Ed è con questo spirito che il grande musicista si esibirà sul palco del Teatro Curci con il suo progetto “Big Mama Legacy”.

Il pluridecorato vocalist foggiano, polistrumentista, compositore, produttore discografico, divulgatore, autore e conduttore dei programmi musicali radio e tv tra i più amati dagli appassionati di musica del nostro paese, torna in concerto con un personale tributo al blues e al suono delle formazioni del periodo jazz-groovyfine anni ’50 della Blue Note Records. Con “Big Mama Legacy”, GeGè Telesforo vuole celebrare il music club romano più attivo e amato dai musicisti dalla fine degli anni ’80. Fino alla sua definitiva chiusura a causa della pandemia. I brani sono studiati per puntare su ritmo ed energia, e sono sia originali che nuovi arrangiamenti. Dopo aver fatto tanta strada e suonato in tanti contesti diversi, Telesforo è tornato alle origini e a quello che ascoltava da ragazzino. Una musica impregnata di blues, ma con una visione contemporanea e molto personale di informazioni assimilate nel tempo.
Jazz vocalist, musicista, produttore, compositore, ma anche giornalista, autore, personaggio radiofonico e televisivo, ambasciatore Unicef. Non si contano i talenti di Gegé Telesforo, una carriera ricca di successi la sua : cultore della musica nera, polistrumentista, compositore, ma anche produttore discografico, conduttore radiotelevisivo, non dimentichiamo la recente trasmissione ‘Appresso alla musica’su Rai 2 insieme al concittadino Renzo Arbore,ed entertainer di grande talento, GeGè Telesforo è da sempre un artista poliedrico, e soprattutto un vocalist raffinato, innovatore della tecnica “scat”, capace di tenere testa a mostri sacri del jazz. Come insegnante, tiene le sue Master Class di canto e improvvisazione vocale, “Vocal Jazz Concept”, in prestigiose scuole di musica, conservatori e in Festival del Jazz in Italia e all’estero.

“Ho sentito il “richiamo della foresta”, dopo avere sognato, durante la pandemia, di suonare uno shuffle-blues irresistibile al Big Mama di Trastevere con tutti i miei amici presenti. Duke Ellington diceva: -Questa sera, vi suoneremo dei blues, e alcuni…non blues!.- Bene. Questo è quello che faremo anche noi”.