Concerti con Aperivivo, da domenica 3 marzo cinque appuntamenti al Teatro Paisiello di Lecce

28

LECCE – Domenica 3 marzo prende il via la nuova stagione dei Concerti con Aperitivo della Camerata Musicale Salentina, cinque matinée domenicali al Teatro Paisiello di Lecce con protagonisti alcuni tra i migliori artisti pugliesi e non solo e tanta buona musica.
Al termine dello spettacolo, come sempre, un gustoso aperitivo, buona occasione per un commento a caldo della performance musicale in compagnia degli artisti.

Ospiti del primo appuntamento sono il violoncellista Nicola Fiorino e il pianista Filippo Balducci, che ci accompagneranno in un viaggio sonoro “Da Mosca a Parigi” con musiche di Rachmaninov, Prokofiev e Poulenc.

Protagonisti del secondo concerto, domenica 24 marzo, saranno Adalisa Castellaneta alla chitarra e Lello Narcisi al flauto e flauto in sol. “Le parole non dette” è il titolo del concerto, ispirato al brano della giovane pianista e compositrice pugliese Daniela Mastrandrea. Gli artisti eseguiranno anche musiche di Schumann, Schubert e Rachmaninov.

Domenica 7 aprile sul palco del Teatro Paisiello arriva “L’improvvisazione al pianoforte” di Rosario Mastroserio, un concerto nel quale saranno elaborati “temi musicali” di Piazzolla, Gershwin ed Ellington, presentando una dimensione performativa non accademica ma carica di profondo senso innovativo e comunicativo.

Domenica 5 maggio il Duo Accordincanto proporrà un concerto che spazia tra variegati repertori, dall’opera lirica alle colonne sonore, dal tango argentino alla canzone classica napoletana, avvalendosi di originali arrangiamenti e nuove chiavi di lettura. Uno spettacolo emozionante, affidato al potere evocativo della voce tenorile di Vincenzo Maria Sarinelli e alla maestria e sensibilità del fisarmonicista Alessandro Gazza.

Ultimo appuntamento domenica 19 maggio in compagnia del LaerTrio, ambizioso progetto musicale per un’insolita e ricercata formazione da camera, con il soprano Silvia Perrone, Salvatore Frammartino al clarinetto e Samantha Simone al pianoforte. “Mettiamoci all’Opera…” sarà l’occasione per ascoltare meravigliose musiche di Mozart, Verdi, Bellini, Rossini, Massenet, Puccini e Bizet.

Prevendite disponibili presso la sede della Camerata Musicale Salentina, online e nei punti vendita del circuito Vivaticket.
Fondata dal M° Carlo Vitale nel 1970, la Camerata Musicale Salentina è sostenuta dal Ministero della Cultura, dalla Regione Puglia e dal Comune di Lecce.
Sponsor della manifestazione Banca Popolare Pugliese.

ABBONAMENTO A 5 CONCERTI CON APERITIVO
Posto Unico: € 50

PREZZI dei BIGLIETTI
Posto Unico: Intero € 15, Ridotto* € 12, Convenzione** e Speciale*** € 10

* RIDOTTO: Over 65 | Docenti | Studenti

** CONVENZIONI: Abbonati 54^ Stagione CMS | Soci FAI | Soci Soroptimist | Dipendenti e Studenti Università del Salento | Dipendenti Banca Popolare Pugliese | Studenti e Dipendenti “Conservatorio T. Schipa” di Lecce | Iscritti agli Ordini degli Ingegneri, dei Farmacisti e degli Architetti della Provincia di Lecce.

*** SPECIALE: Under 35 | Disabili e Accompagnatori | Gruppi (almeno 8 persone) | Allievi e accompagnatori di scuole di musica convenzionate.

I disabili in carrozzina hanno diritto all’ingresso gratuito.
Le riduzioni verranno applicate dietro presentazione del relativo documento che le consente.

Le tariffe “Convenzioni” e “Speciale” sono disponibili solo presso la sede della Camerata Musicale Salentina o con bonifico.

Per l’acquisto online e nei punti vendita del circuito Vivaticket è previsto un diritto di prevendita aggiuntivo di 1,50 € per i biglietti e 3,50 € per l’abbonamento.

CARTA DEL DOCENTE E 18APP
Anche per questo evento è possibile l’acquisto del biglietto o dell’abbonamento utilizzando il Bonus Cultura, scegliendo come tipologia di buono SPETTACOLI DAL VIVO o CONCERTI.

BIGLIETTO SOSPESO
Un “biglietto sospeso” per chi non può permettersi di andare a teatro: solidarietà e cultura si fondono nell’iniziativa della Camerata Musicale Salentina. Il meccanismo è molto semplice: chiunque, con soli 2 €, può offrire un “biglietto sospeso” e fare in modo che il teatro sia davvero uno strumento di cultura per tutti.
Per ogni biglietto sospeso donato, la Camerata ne offrirà un altro. Le Associazioni solidali che vogliono collaborare a questo progetto possono contattare gli uffici della Camerata al 348 0072655.