Domenica 14 aprile uno straordinario evento musicale a Trani: Sujari Contemporanea, genio e sperimentazione

71

TRANI (BAT) – Domenica 14 aprile alle ore 20.00 presso l’Auditorium dell’ex conservatorio di San Luigi di Trani, la star internazionale della musica classica, che stupì a soli 8 anni Mr. Obama, Sujari Britt e il compositore ed esecutore elettroacustico italiano Nicola Monopoli, presenteranno al pubblico in sala una performance sperimentale di grandissimo impatto sensoriale.

 

La violoncellista e compositrice Sujari Britt è un’eccelsa e celebre interprete. Giovanissima ha già debuttato con esorbitante successo in Asia, UK, Europa e USA raggiungendo un’incredibile fama mondiale nel panorama della musica classica.

Nata a New York, Sujari Britt ha studiato per diversi anni pianoforte, chitarra e violino rinvenendo nella musica la sua dimensione. A 4 anni la scoperta del violoncello è stata per Sujari una folgorazione sfavillante e la musica dello strumento è diventata per lei un mezzo per esprimere pienamente la sua poliedrica personalità. A tal proposito ha dichiarato: «ho subito capito che avevo incontrato la mia voce musicale nel violoncello, e così è iniziato il mio viaggio».

Un viaggio, quello personalissimo e unico di Sujari, che conta già moltissime tappe prodigiose. Ha conseguito il diploma professionale in violoncello e composizione a Londra presso la prestigiosa Royal Academy of Music, il master in cello performance con il famoso violoncellista e pedagogo Martti Rousi all’Academia Sibelius di Helsinki e il suo Bachelor of Music in Classical Cello Performance presso la Manhattan School of Music di NYC seguita dall’illustra pedagoga, autrice e violoncellista Marion Feldman.

Parallelamente ai successi accademici conseguiti, il debutto di Sujari Britt si è cristallizzato in esperienze di notevole caratura. Tra le sue performances negli Stati Uniti, Sujari Britt si è esibita con Alisa Weilerstein alla Casa Bianca per il Presidente Obama, la First Lady e i loro illustri ospiti mentre, come solista, si è esibita con la West Michigan Symphony Orchestra, la Cincinnati Chamber Orchestra, la Rogue Valley Symphony Orchestra e altre famosissime orchestre. Inoltre, ha preso parte a numerosi spettacoli per le Nazioni Unite, in particolare, in occasione dell’HeforShe e della World Humanitarian Day. Grazie al suo carisma e all’autorevolezza ottenuta, Sujari Britt è stata ospite speciale al MET (New York), al Gracie Theatre (Maine), all’Harman Arts Center (Washington, DC), al Midori and Friends Children’s Music Festival; è stata artista di rilievo del gala annuale della Shakespeare Company in onore di Elizabeth McGovern e si è esibita al Madison Square Garden durante il quarto di tempo per i NY Knicks. Al suo enorme talento sono stati dedicati articoli per lo «Strings Magazine» e il «Time» e un’intervista rilasciata per la BBC.

 

Il live electronic del compositore elettroacustico Nicola Monopoli dialogherà sapientemente con il violoncello e con le proiezioni visive, nel segno dell’innovazione e della sperimentazione.

 

Nicola Monopoli, nato a Barletta nel 1991, ha conseguito con il massimo dei voti, lode e menzione speciale il Diploma Accademico di I livello in Musica e Nuove Tecnologie, il Diploma Accademico di II livello in Musica Elettronica e il Diploma Ordinamentale di Composizione presso il Conservatorio N. Piccinni di Bari. Ha studiato con importanti compositori della scena musicale contemporanea ed elettroacustica tra cui Jonthan Cole, Michael Oliva, Riccardo Santaboni e Gilbert Nouno ed è stato il primo compositore in assoluto a conseguire l’Artist Diploma in Composition presso il Royal Collage of Music di Londra. Le sue composizioni risuonano in tutto il mondo eseguite in Italia, Francia, Germania, Australia, Inghilterra, Stati Uniti, Cina, Corea del Sud e Brasile. Ha partecipato a stagioni concertistiche di musica elettroacustica e contemporanea e a festival di rilievo internazionale come il New York City Electroacoustic Music Festival, l’Open Circuit, il Seoul International Computer Music Festival e molti altri. Ha vinto il prestigiosissimo concorso Golden Key Composition Competition 2015 a New York e attualmente insegna Composizione Musicale Elettroacustica presso il Conservatorio U. Giordano di Foggia.

 

Sujari Britt e Nicola Monopoli, con le loro doti brillanti, proporranno al pubblico una sublime performance d’avanguardia in cui le melodie del violoncello, l’elettronica e le arti visive si amalgameranno in una sperimentazione di altissimo livello e di notevole impatto.

 

L’imperdibile concerto del 14 aprile inaugurerà l’Internationl String Festival “Archi del Mediterraneo” 2024, un festival intensissimo, organizzato dall’Associazione culturale e musicale Hermes, dedicato ai suoni magnifici degli archi e organizzato in ben 10 momenti musicali che avranno luogo durante la seconda metà del mese di Aprile.

 

L’Associazione culturale e musicale Hermes, dopo l’intenso lavoro profuso e i successi ottenuti in questi energici mesi, continua con acribia a diffondere la musica classica in tutte le sue pregevoli sfaccettature. L’impegno dell’associazione non si esaurisce alle emozioni suscitate nel pubblico mediante i grandiosi concerti proposti ma sprigiona tutta la sua energia nelle numerose attività parallele alla stagione concertistica. Con la sua azione capillare l’associazione si impegna giorno dopo giorno nella promozione della musica cameristica, sinfonica, barocca, sacra e contemporanea facendo convergere nella bellissima città di Trani Star internazionali, giovani e promettenti talenti e ragguardevoli pedagoghi educando il pubblico cittadino all’ascolto e curandosi dell’alfabetizzazione musicale del nostro territorio.

 

I biglietti per il concerto dal titolo Sujari contemporanea del 14 aprile sono acquistabili al costo di 12 euro. Le prevendite sono disponibili sul sito www.diyticket e tramite Call Center 060406 o al botteghino: +39 3479640366/ +39 3468296657/ accademia.filarmonica.med@gmail.com.