“Ho visto Nina volare”: il 26 maggio restituzione finale della residenza artistica del collettivo Vudisì

10

MASSAFRA (Taranto) – Domenica 26 maggio il collettivo teatrale under 30 Vudisì, composto da Safia Zappa, Penelope Zaccarini, Paola Polifrone e Luca Gerili, dona al pubblico il frutto del lavoro di attraversamento artistico tenuto a Massafra nelle ultime settimane.

HO VISTO NINA VOLARE è uno dei progetti vincitori del bando “Futuro Prossimo Venturo”-Residenze per Artisti nei territori 2024, a cura del Teatro delle Forche (iniziativa cofinanziata dalla Regione Puglia in accordo col Ministero della Cultura attraverso l’Intesa Stato/Regioni).

 

L’appuntamento è per le ore 20,30 al Teatro Comunale “N. Resta” in Piazza Garibaldi, con ingresso libero e gratuito.

 

VUDISì, visto da qui.

Il collettivo chiede:

Che cos’è “L’espressione di genere”?

“Ho visto Nina volare”, lo spettacolo scritto e diretto da Safia Zappa, vuole interfacciarsi con l’espressione e gli stereotipi di genere, la precarietà nel mondo del teatro e i femminismi.

NI e NA, stereotipi del maschile e femminile universale, guideranno Marco alla ricerca della sua Nina interiore ovvero della sua identità.