Musica Giovani, secondo appuntamento martedì 21 giugno all’Auditorium Vallisa

12

BARI – Secondo appuntamento martedì 21 giugno alle ore 20.30 all’Auditorium Vallisa della rassegna Musica Giovani, organizzata dalla Camerata Musicale Barese in collaborazione con i Conservatori di Bari e Foggia.

Progetto fortemente voluto dal direttore artistico della Camerata Musicale Barese, il M°Dino De Palma, la rassegna intende sostenere e valorizzare i giovani talentuosi interpreti pugliesi, accompagnandoli verso possibili carriere concertistiche e dando loro l’opportunità di esibirsi a Bari e Foggia in location di pregio come l’auditorium Vallisa e la sala Fedora del Teatro Comunale “U. Giordano”.

 

Martedì 21 giugno in scena due gruppi cameristici, il Duo Acquarelle e il Trio Aura.

Si inizia con una formazione insolita, un duo violoncello e chitarra, composto da due eccellenze baresi, la violoncellista Cosmaola Nitti e il chitarrista Francesco Pellegrini.

Il Duo Acquarelle propone brani di repertorio contemporaneo (R. Bellafronte Suite n. 1, R. Gnattali Sonata).

Nonostante la sua giovane età, il duo ha rapidamente guadagnato riconoscimenti nel panorama musicale, suscitando l’interesse di importanti festival e stagioni musicali. Attualmente vanta due primi premi vinti in concorsi musicali, tra cui il 22° Concorso “Igor Stravinskij” di Valenzano e il 22° Concorso “Euterpe” di Corato. Ammesso nell’albo delle eccellenze del Conservatorio Piccinni, un riconoscimento che sottolinea il loro impegno e successo accademico, viene regolarmente invitato a tenere concerti e a collaborare con il Conservatorio in vari progetti musicali e culturali.

A seguire il Trio Aura, composto dalla clarinettista Rosa Popolo, dalla violoncellista Benedetta Modugno e dalla pianista Laura Licinio.

Di grande interesse il programma, che omaggia due grandi compositori, Brahms e Rota (J. Brahms Trio per clarinetto, violoncello e pianoforte op. 114, N. Rota Trio per clarinetto, violoncello e pianoforte).

Formatosi a Foggia nel gennaio del 2024, il Trio Aura è composto da tre giovani musiciste che si sono già distinte singolarmente in numerosi contesti nazionali ed internazionali. Il nome del gruppo, dall’evidente origine mitologica, fa riferimento alla dea greca della brezza; essenziale e invisibile, essa allude al respiro costante, avvertito profondamente nell’esperienza musicale d’insieme come un elemento chiave di connessione e fiducia reciproca.

 

L’ingresso serale è di € 8.00, mentre un ingresso “speciale” di € 5.00 è destinato agli under 26.

Informazioni, prenotazioni e vendite presso il botteghino della Camerata Musicale Barese, sito in via Sparano, n. 141 – Tel. 080/5211908 – Sito: www.cameratamusicalebarese.it.