A Castellaneta ritorna la “Corrida”

102

CASTELLANETA (Taranto) – Era il 6 gennaio 2020 quando si concluse la 16a edizione del ”Superminifestival”, manifestazione musicale organizzata dal Gruppo A.N.S.P.I. della Parrocchia Cuore Immacolato di Maria di Castellaneta; nell’ambito delle tre serate si svolse anche la 2a edizione della “Corrida” che fu vinta da Michele Rodia.

Il conduttore storico dello spettacolo, Piero Giandomenico, concluse la finale dicendo dando appuntamento all’anno successivo; sappiamo benissimo come è andata: il covid ha bloccato tutto per tre anni ma ora, con rinnovato entusiasmo, e con la nuova associazione Gruppo A.N.S.P.I. don Nunzio Picaro, la “Corrida” torna a rivivere il 16 aprile presso Aracnea Hub Auditorium 7 Febbraio 1985, sempre a Castellaneta.

Anche questa volta la gara dei dilettanti allo sbaraglio è condotta da Piero Giandomenico, presidente del Gruppo A.N.S.P.I. don Nunzio Picaro, nonché direttore artistico e regista dello spettacolo; al suo fianco ci sarà la bellissima ed ormai esperta Pina Descrivo, anche lei sul palco parrocchiale quel 6 gennaio 2020.

La manifestazione ricalcherà i canoni di quella televisiva: poiché non vi è un applausometro che può stabilire l’entità degli apprezzamenti o meno del pubblico, che si preannuncia copiosissimo, tale compito spetterà ad una giuria composta dal presidente Padre Gregorio Di Lauro del Gruppo A.N.S.P.I. San Francesco e dalle catechiste Giusy Drago, Luciana Pisanelli, Anna Pancallo ed Angela Molfetta.

Le esibizioni previste sono 16 anche se è stata numerosa ed inaspettata la richiesta di partecipazione, ma oltre quel determinato numero non si poteva andare perché, nel corso della serata, vi saranno ospiti e sorprese.

Grande lavoro è stato svolto anche da coloro che lavorano dietro le quinte, a partire dagli scenografi Antonio Corisi ed Antonio Patella; la parte musicale è invece affidata al maestro Leonardo Scarpetta.

È d’obbligo precisare che il neonato Gruppo A.N.S.P.I. don Nunzio Picaro, nell’ambito di soli tre mesi, ha già organizzato varie attività di interesse sociale: dall’escursione a Pompei lo scorso 26 marzo, ad una raccolta fondi a favore del Convento San Francesco dei Frati Cappuccini, dalla “Corrida” alla commedia in vernacolo “Quanta magagn!!!” che sarà rappresentata il 25 e 28 maggio 2023, sino ad arrivare ad una gita in Sicilia dal 8 al 14 giugno 2023.

Appuntamento quindi al 16 aprile, ore 19:00 con la “Corrida”, per trascorrere una serata densa di spensieratezza, allegria e serenità: il pubblico si attrezzerà con fischietti, coperchi, posate e tutto quanto può fare rumore perché il divertimento e l’ironia non devono assolutamente mancare.